Sport
Sport

AMELIA – Un patto di territorio per valorizzare e promuovere i vini a denominazione “Doc Amelia”. E’ la proposta del sindaco Riccardo Maraga, che intende realizzarlo con Pro loco, operatori, associazioni che organizzano sagre ed eventi enogastronomici, ristoratori e sindaci del comprensorio. Un patto che tuteli, promuova e diffonda le eccellenze locali, fornendo, in particolar modo in occasione di una sagra o di un evento, vini che rientrano nel marchio “Doc Amelia”. “La nuova Doc – osserva tra l’altro Maraga - non potrà decollare senza un’adeguata promozione in primis da parte di coloro che operano nel nostro territorio”. Ma cosa si intende con questa denominazione? Si tratta di un marchio nato nel territorio Amerino di recente, a partire dalla vendemmia 2011 - per preservare e potenziare l’eccellenza vitivinicola locale - dopo due anni di ricerca da parte del Consorzio di Tutela Doc Amelia, per valorizzare vitigni autoctoni, come il Ciliegiolo e il Grechetto, dando maggiore autorevolezza e riconoscibilità ai vini del territorio. Rientrano nel territorio di produzione della nuova Doc Amelia - che sostituisce il marchio Doc Colli Amerini - i comuni di Amelia, Attigliano, Giove, Penna in Teverina, Alviano, Calvi dell’Umbria, Guardea, Lugnano in Teverina, Montecastrilli, Narni, Otricoli, Sangemini, Stroncone e Terni.

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può motivo disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi accettazione. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

AMELIA – Riccardo Maraga non intende rinunciare all’assessore ed annuncia che entro una settimana al massimo comunicherà il sostituto di Rita Nanni. Per la prima volta il sindaco rompe il silenzio sulla vicenda Nanni e in esclusiva a Cronache24 parla del caso politico dell’estate. Per Maraga non è una questione legata alla politica. “Non credo – afferma il sindaco – che dietro le dimissioni di Rita Nanni ci siano essenzialmente questioni politiche, sono più propenso a pensare che siano state ragioni soprattutto personali e di rapporti”. Una qualche conferma alle dichiarazioni del sindaco si può ritrovare nello stesso comunicato con il quale la Nanni annunciava le sue dimissioni. C’è un passaggio infatti nella sua nota che fa riferimento a diversità di vedute e ad atteggiamenti paternalistici, un segnale di disagio molto chiaro che probabilmente andava anche oltre gli aspetti squisitamente politici. Anche se poi la Nanni stessa tirava le orecchie a quattro mani alla politica vecchia maniera dichiarando apertamente di non essere in linea con quel modo di fare.

Tempi rapidi - Maraga non vuole allungare la minestra, anche, e soprattutto, per l’importanza che dà a quelle deleghe. “Cultura e turismo – afferma infatti – costituiscono una delle parti fondanti del programma politico della maggioranza. Inoltre siamo ormai a ridosso della stagione degli eventi per Amelia e non possiamo permetterci di rimanere senza assessore”.

Reazioni – Le dichiarazioni di Maraga sulla volontà di rinominare un nuovo assessore vengono giudicate negativamente dall’opposizione. Amelia Civica in particolare ha diffuso poco fa una nota nella quale tuona contro la scelta del sindaco e annuncia la presentazione di una mozione nella quale propone al Consiglio di chiedere al sindaco di non nominare un nuovo amministratore e "sospendere ogni eventuale nomina a surroga dell’assessore dimissionario, aprendo una fase di confronto allargato per l'individuazione delle migliori competenze e delle esperienzeper un nuovo assetto di giunta  capace di superare le criticità emerse fin ora  e dare un nuovo  complessivo slancio  all’azione  di governo”. Amelia Civica sostiene che la situazione di crisi indurrebbe a non fare altre spese e ad accorpare le deleghe. “Le solite cose – risponde laconico Maraga – quelle che sostiene chi fino a poco fa era vice sindaco della giunta di centrosinistra”.

Toto assessori – Infine il capitolo dedicato ai possibili sostituti. Di nomi buoni per Piazza Matteotti se ne fanno molti, in teoria mezzo Consiglio comunale potrebbe essere papabile. Tuttavia le voci sembrano concentrarsi soprattutto su quattro nomi. Laura Dimiziani, attualmente portavoce del sindaco, che ha dalla sua l’esperienza maturata con Maraga e la sua fiducia. Il presidente del Consiglio comunale Marco Tomassini che, secondo gli osservatori, darebbe voce a Fornole, storico serbatoio di voti e da cui proveniva l’ex assessore Fausto Varazi. In lizza potrebbe entrare anche Franco Rinaldi, attuale capogruppo Pd, ma ex assessore della giunta Sensini e uomo esperto di cose politiche, mentre l’outsider potrebbe essere Giampiero Stentella. 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà medicina accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

AMELIA – L’affitto lo paghiamo noi. Riccardo Maraga mette sul piatto i pezzi da novanta per cercare di far desistere il comando generale dalla decisione di chiudere la caserma amerina della Guardia di Finanza. Maraga usa toni molto eleganti per dire però nella sostanza cose forti e cioè che nessuno può ignorare gli sforzi economici dell’amministrazione e il fatto che il Comune, soprattutto per questo, abbia necessariamente una forte voce in capitolo. “La notizia – precisa Maraga – per il momento è ufficiosa – ma c’è forte preoccupazione sulla possibile chiusura della Brigata di Amelia della Guardia di Finanza.

La presenza della finanza sul nostro territorio è fondamentale – prosegue Maraga - per garantire la legalità fiscale e la vicinanza ai cittadini”. Con diverse missive indirizzate ai comandi provinciale, regionale e generale della Guardia di Finanza, il sindaco ha fatto sapere che il Comune è disposto a fare un ulteriore sacrificio economico continuando a pagare l’affitto, “nonostante – ricorda Maraga - la scarsità di risorse finanziarie. La stessa disponibilità è stata manifestata in un incontro di persona al neo-comandante regionale gen. Zaccagnini. La Brigata di Amelia – conclude il primo cittadino - costituisce una presenza importante e non è uno spreco costoso per il corpo visto che l'affitto lo paga il Comune”.

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può causare disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

AMELIA - “Oggi il Consiglio delle Autonomie Locali avvierà il percorso per affrontare il taglio previsto dal decreto spending review della Provincia di Terni ed avviare la ridefinizione dell'assetto istituzionale dell'Umbria. E' un momento delicato ed importante per la nostra Regione”. Le parole sono del sindaco Riccardo Maraga che commenta così il percorso che inizierà oggi il Cal in relazione al taglio della Provincia di Terni. “Il paventato taglio della Provincia – spiega Maraga -  ha riacceso mai sopite spinte disgregatrici e tendenze centrifughe che rischiano di lacerare la stessa idea di Umbria e di minarne la sopravvivenza. Ognuno di noi ha una propria idea sulle Province e sulla ridefinizione dei livelli di governo. Molti di noi avrebbero preferito una riforma organica in cui, forse, le Province sarebbero state abolite in toto nell'ottica di una ridefinizione complessiva dei livelli di governo e delle relative funzioni. Ma oggi occorre affrontare il presente. La realtà attuale dell'Umbria è la sopravvivenza di una unica Provincia che andrebbe a coincidere integralmente con la Regione sia sul piano demografico che su quello territoriale. Una prospettiva preoccupante, una vera anomalia. L'unica possibilità concreta che abbiamo di fronte per salvare l'Umbria è garantire la sopravvivenza di due Province attraverso il riequilibrio territoriale. Il riassetto, però, non può avvenire in maniera dirigistica ma deve tenere conto delle comunità locali. All'intera comunità regionale, alle forze produttive e sociali, va fatto comprendere che non si tratta di salvare una istituzione o una città ma di preservare l'intera identità regionale e la presenza fondamentale delle articolazioni territoriali degli enti statali. Quando poi, come tutti ci auguriamo, il centrosinistra tornerà al governo – conclude il primo cittadino -  allora riapriremo la discussione sui livelli istituzionali dando alla riforma non un sapore ragionieristico come fatto dal governo attuale ma una connotazione politica e costituzionale”.

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

NARNI – E' Natale e i sindaci di Narni, Amelia ed Otricoli, Francesco de Rebotti, Riccardo Maraga e Nico Nunzi hanno voluto porgere il loro personale augurio ai cittadini. Ecco i loro pensieri.

"Fare gli auguri di Natale quest’anno diventa un modo ulteriore per far sentire il sindaco, quello che egli rappresenta per i cittadini, il Comune e gli organi elettivi ancora più vicini alla città. Narni, come del resto tutta l’Italia, ha bisogno di sentirsi più vicina, ha bisogno di un rapporto di fiducia e di amicizia, di solidarietà e di collaborazione, oggi più che mai visto il particolare periodo storico che stiamo vivendo. Fare gli auguri a Narni significa così, per me, rinsaldare e ribadire il rapporto di fiducia e di amicizia con i cittadini, significa ricordare che c’è, e ci dovrà essere sempre di più, un legame di fiducia, di confidenza e di collaborazione tra la città e le istituzioni, siano esse il sindaco, il Consiglio comunale, le forze dell’ordine e quelle che rappresentano le categorie economiche, sociali e culturali del nostro territorio. Ecco, se un augurio speciale è da fare, è quello che riguarda la coesione e la crescita della nostra comunità senza dimenticare il significato religioso, vero, del Natale che ci invita tutti ad un momento di riflessione interiore. In questi momenti di crisi e di incertezza a livello nazionale e internazionale, rafforzare i rapporti, alimentare la “complicità” positiva fra persone e fra soggetti che rappresentano la comunità diventa un elemento fondamentale.

Il Comune è vicino a tutti e vuole continuare ad esserlo, stiamo portando avanti programmi importanti a sostegno delle famiglie più bisognose attraverso le nostre strutture di servizi sociali che assolvono a compiti fondamentali soprattutto in questo periodo in cui la crisi morde e colpisce molte famiglie. In questo Natale 2012 mi piace sottolineare la forza che sta mettendo la nostra città per superare le difficoltà e per cercare di fare di più per tutti: per gli anziani, attraverso i centri sociali, per i bambini, con le attività natalizie e con un servizio all’avanguardia tutto l’anno basato sui nostri asili comunali che fanno parte di un’offerta scolastica più complessiva che è qualificata e di alto livello, per le famiglie con le tante iniziative natalizie che mai come quest’anno s’erano registrare nel recente passato. Fra il centro storico e lo Scalo i commercianti hanno organizzato un programma di grandissimo livello che sta riscuotendo un grande consenso coronato dalle affascinanti luminarie che addobbano la città.

La riflessione che mi sento di fare in questo Natale è che Narni, complessivamente intesa, sta lavorando bene a molti livelli. Molto però c’è ancora da fare, abbiamo ricominciato a mettere i mattoni per costruire il nostro futuro, che è il futuro dei nostri figli e il presente di vive oggi, tutti insieme possiamo brindare al Natale con la consapevolezza di essere una città coesa e con la speranza viva di fare sempre di più”. Francesco de Rebotti, sindaco di Narni (foto 1)

 “Per questo Natale voglio augurare a tutte le amerine e gli amerini di trascorrere giorni sereni. Purtroppo è un Natale sottotono, le famiglie scontano moltissime difficoltà determinate dalla crisi economica, dall'aumento delle tasse, dalla preoccupazione per il futuro e, spesso, per il presente. Si è spenta la speranza e la fiducia nel progresso e questo ha effetti depressivi molto preoccupanti. E' un Natale duro anche per chi amministra una città e si chiede ogni giorno se ha fatto abbastanza per onorare gli impegni presi con i cittadini e per alleviare questa sensazione di negatività che aleggia.

Quest’anno per il nostro comune è stato particolarmente duro. Si sono abbattuti sull’ente drammatici tagli da parte del governo e abbiamo dovuto dare riconoscimento a oltre 1 milione di euro di debiti fuori bilancio. Alcuni provvedimenti che abbiamo adottato, come le aliquote dell'Imu, sono di certo duri da digerire ma sono il frutto di uno sforzo di responsabilità che ci contraddistingue. Abbiamo deciso di impostare la nostra politica sulla serietà e la responsabilità, prendendo le decisioni spesso dure che la difficile congiuntura impone, consapevoli che non è con la demagogia, con il populismo e con le false illusioni che si fa della buona politica.

Prendere le decisioni necessarie, non indorare la pillola, non far finta di nulla, non scaricare sui cittadini di domani le decisioni che vanno prese oggi, dire ai cittadini tutta la verità e non sempre di sì scaricando i costi su chi verrà dopo: questi sono i nostri punti fermi. Non credete a chi non è in grado di controporre nulla ma solo di fare demagogia e propaganda con la solita retorica delle tasse. Non credete a chi diserta le sale della rappresentanza e fa manifesti e adunate populistiche. Questa è la vecchia politica, quella delle parole e delle illusioni che ha governato troppi anni in Italia. Anche ad Amelia si fronteggiano diversi modi di vedere la situazione. Chi, con responsabilità, accetta fino in fondo la funzione di governo assumendone il costo politico ma non prende in giro nessuno e chi fa demagogia, dice che si può mettere la testa sotto la sabbia, dice che si può continuare con la politica della spesa, dell’indebitamento, del tutto a tutti. Ricordate che ci sarà sempre qualcuno che pagherà, come è accaduto in Italia.

Chiedo ai cittadini di confidare in questo e di stare certi che la nostra gestione amministrativa è improntata all'assoluta trasparenza, alla riduzione dei costi e alla tenuta dei conti. Quello che posso assicurarvi è che se ci sarà un euro da spendere andrà alla riduzione del carico fiscale alle categorie più bisognose: famiglie e attività economiche. Io sono un ottimista per natura e confido che dal 2013 in poi, pian piano, si possa tornare a risalire la china, tornare a crescere, anche ad Amelia. Intanto ci stiamo muovendo per attuare il nostro programma politico ed amministrativo.

A gennaio inizieranno i lavori di ripulitura di una parte del bacino del Rio Grande, un intervento tanto atteso dagli amerini. Abbiamo rinnovato il sito web per una comunicazione diretta e trasparente con i cittadini. Abbiamo assunto l’ultimo mutuo per completare l’impianto natatorio e la variante alla ss. 205 è quasi in dirittura d’arrivo. A breve prenderà corpo anche il cantiere per la realizzazione della nuova scuola materna. I lavori del Puc2 stanno procedendo in modo spedito ed, a breve, modificheranno strutturalmente la parte alta del centro storico contribuendo a risolvere le problematiche legate ai posteggi, all’accesso e alla vivibilità di una buona fetta di esso.

In materia ambientale abbiamo ottenuto il finanziamento di un progetto residenziale in bio-edilizia a Fornole e abbiamo vinto il bando regionale per la copertura fotovoltaica degli immobili comunali: copriremo così il bocciodromo comunale con un impianto di notevole dimensione. Abbiamo, inoltre, provveduto ad una nuova regolamentazione delle sagre e degli eventi gastronomici prevedendo l’obbligo di usare solo materiale biodegradabile e compostabile e premiando chi valorizza le eccellenze enogastronomiche del territorio. A breve potremmo, grazie ad un contributo regionale di 200.000 euro, rilanciare la zona artigianale Fornaci ultimando le urbanizzazioni necessarie. Il nuovo ospedale coprensoriale Narni-Amelia ha raggiunto un livello di evoluzione molto avanzato: confidiamo nell’uscita, a breve, del bando per la sua realizzazione. Abbiamo predisposto un calendario eccezionale per celebrare il cinquantenario della scoperta del Germanico, valorizzando il nostro polo museale. Abbiamo predisposto una free wi-fi zone in biblioteca per favorire l’accesso alla rete per tutti. Ci siamo dedicati ad una forte progettualità in ambito sociale con i progetti Amelia città senza babele per favorire l’insegnamento della lingua italiana agli stranieri, il progetto donne tessitrici per l’inserimento sociale delle donne, il progetto Amelia città sicura. Abbiamo sollecitato i parlamentari umbri a sollevare con forza la questione aperta delle Mura ottenendo la presentazione di una interrogazione al Ministro Ornaghi e stiamo lavorando ad una conferenza tematica sulle nostre Mura. Care amerine e cari amerini, Amelia è un luogo incantevole in cui la qualità della vita e dei rapporti umani e sociali sono l’orgoglio di cui andare maggiormente fieri. Noi cercheremo fino in fondo di preservarlo”. Riccardo Maraga, sindaco di Amelia (foto 2)

 “E’ veramente complicato in questo periodo così difficile trovare le parole giuste per augurare un sereno Natale. Gli auguri di Natale e di fine anno segnano sempre un bilancio dell’anno trascorso e tracciano le linee programmatiche per il prossimo ma, vista la situazione generale, credo sia giusto per una volta soffermarsi su valori diversi che una amministrazione non può e non deve trascurare in questi anni che sono i più difficili dal dopoguerra ad oggi. Ogni nostro cittadino deve sentirsi parte integrante di una società che deve tornare ad essere, come i nostri nonni ci hanno insegnato, vicino a chi ha più bisogno, riportando tutti a vivere un mondo più attento all’ uomo ed alle sue reali necessità. L’unica cosa positiva della crisi economica che stiamo vivendo è l’aver riscoperto un senso di collettività che avevamo perduto così che ognuno senta in cuor suo che può essere utile al prossimo.

Vorrei ringraziare di cuore tutte le donne e gli uomini che compongono la nostra comunità e che si adoperano per migliorarla attraverso il volontariato, l’associazionismo, l’impegno civile. E’ fondamentale che nessun cittadino sia lasciato indietro e si senta partecipe di una crescita che, malgrado tutto, il nostro comune ha la fortuna di vivere. Tutti gli eventi culturali, storici, folkloristici che sono nati o cresciuti in questo 2012 dimostrano che il nostro tessuto sociale è vivo, e la nostra Otricoli è ormai portata ad esempio per come in pochi anni è riuscita a colmare lacune croniche che purtroppo ci hanno fatto perdere importanti traini di crescita e sviluppo negli anni ottanta e novanta.

Rinnovo l’invito a stare vicino ai nostri commercianti e artigiani che mi auguro traggano anche beneficio da queste iniziative in quanto sono convinto che la maggior parte delle persone che si avvicinano al nostro territorio non possono non innamorarsi dei nostri luoghi, della nostra cucina, della nostra storia, dell’ospitalità e cordialità della nostra gente. Nell’augurare a tutti in queste festività di poter star vicino alle vostre persone care e dedicarvi serenamente ai vostri affetti, vorrei ringraziare tutta la mia squadra di amministratori, collaboratori o semplici sostenitori che ogni giorno mi sorregge dandomi la spinta di affrontare e, mi auguro il più delle volte risolvere, i piccoli grandi problemi che affliggono la nostra comunità”. Nico Nunzi, sindaco di Otricoli (foto 3)

 

 

 

 

 

Ci sono dall'altra vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può motivo disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà medicina accessibili che sono adatti per voi accettazione. Sarà quindi in grado di comprare il medicamento.

Pagina 1 di 24
EOF