Sport
Sport

NARNI – L’attesa e il coinvolgimento è come quello del gran premio di F1. Naturalmente bisogna rapportare tutto, ma la Corsa delle Carrette per Narni è un vero e proprio evento. Il penultimo appuntamento 2015 si svolgerà sabato 26 e domenica 27 settembre e sarà valevole per il Trofeo Città di Narni, organizzato dall' ASD Pi. Car. (Piloti Carrette) Narni con il patrocinio della Provincia di Terni e del Comune di Narni.

Lo storico evento sportivo vedrà sfidarsi 11 monoposto e 11 biposto, novità assoluta di questa nuova edizione, in discese a coppia. Solo scontri diretti, senza tempo né attese, sul classico circuito cittadino, con partenza da Piazza Garibaldi ed arrivo al bivio di Berardozzo. La giornata di sabato sarà dedicata alla prova dei freni, alla punzonatura ed all'esposizione dellel carrette in Piazza dei Priori, mentre domenica mattina alle 9.00 verrà dato il via alla gara vera e propria che terminerà alle 19.00 con le varie premiazioni. Inoltre, durante gli intervalli tra le batterie di discesa, i Drift Trikes di Terni si esibiranno in divertenti spettacoli con i loro particolari tricicli. Il prossimo ed ultimo evento della Corsa delle Carrette 2015 avrà luogo domenica 11 ottobre a Civita Castellana.

Chiara Posati

NARNI - Una gara appassionante all'insegna del divertimento e della pura sportività, vinta alla fine meritatamente da Sandro Rubini, per la categoria monoposto, e dalla coppia formata da Claudio Faustini e Andrea Stamigna per la categoria biposto. l'attesissimo appuntamento narnese della Corsa delle Carette 2015, organizzata dall'ASD Pi. Car. Narni, con il patrocinio della Provincia di Terni e del Comune di Narni si è svolto domenica 27 settembre ed è stato valevole per il Trofeo Città di Narni che si concluderà con la finalissima di domenica 11 ottobre a Civita Castellana.

Undici monoposto e 11 biposto si sono sfidate in discese a coppia sul circuito narnese, con partenza da Piazza Garibaldi ed arrivo al bivio di Berardozzo. Medaglia d'argento, invece, a Montagnoli Danilo, per le monoposto, e alla coppia Fabio e Simone Bontempo per le biposto, seguiti, rispettivamente, da Roberto Cipiccia e dalla coppia Emanuele Luna e Jacopo Canulli. 

Un rinnovato successo per lo storico evento sportivo che, come sempre, ha saputo coinvolgere un numerosissimo pubblico, affascinato dalla comprovata destrezza dei piloti e, soprattutto, dalla creatività e dalla passione con cui, anno dopo anno, tutti i partecipanti si adoperano a realizzare e perfezionare i loro mezzi e l'intera gara. E, per mantenere sempre alta l'attenzione degli spettatori, oltre alla suspance causata da qualche piccolo e prevedibile incidente di percorso, prontamente risolto, per fortuna, senza gravi conseguenze, sono intervenuti anche, tra una batteria di discesa e l'altra, i Drift Trikes di Terni, i quali si sono esibiti in divertenti spettacoli con i loro particolari tricicli.

Dal comitato dell'Asd Pi. Car.: " E' stata una corsa ricca di colpi di scena, sorpassi e qualche testacoda. Una carretta si è anche ribaltata, ma grazie al pronto intervento e, soprattutto, alla sicurezza con cui sono studiati e progettati questi mezzi i piloti sono usciti illesi. Ringraziamo il Comune e le forze dell'ordine per la disponibilità e l'aiuto dato. Inoltre un ringraziamento speciale va ai Drift Trikes di Terni per il loro bellissimo spettacolo. Il prossimo anno festeggeremo il trentennale di questa nuova edizione della Corsa delle Carrette e ci sarà una bellissima sorpresa per tutto il pubblico".
 
Numeri estratti della lotteria dell'ASD. Pi. Car.
1° premio: H5  Tv 55 Hisens 3D full HD
2° premio: H6 Smartphone Samnsung Note 4
3° premio: S5 Torre multimediale blurtooth
4° premio: T70  Tablet Samnsung Galaxy tab3
5° premio: O72  soggiorno SmartBox per 2 persone
6° premio: V39 macchina caffé espresso De Longhi

Chiara Posati 

NARNI – Una nuova e più moderna versione della corsa delle carrette. E’ quella che propone il Team Carrette Narni che ha presentato la nuova stagione in una conferenza stampa. Un programma ricco di attrazioni e di passione per questi mezzi senza motore che partirà il 3 giugno con prove cronometrate, dalle 13 e 30 alle 19.00, cui seguirà la gara del 4 giugno, dalle 8 alle 19. Si parte con Capitone e La Quercia con gare valevoli per il campionato italiano Speed Down. Un vanto del Team, nato nel 2015, è quello di essere anche Scuderia Ferrari Club Narni, da marzo di quest’anno, oltre che affiliato alla Federazione Italiana Cart.

“Il percorso – ha spiegato Luigi Cardarelli ai giornalisti - ha una lunghezza di circa 4 chilometri e si snoda dal cimitero di Capitone a scendere fino alla frazione La Quercia. Tre i giudici impiegati nella super visione della corsa, oltre a sei cronometristi, due alla partenza e quattro all’arrivo, attenti all’acquisizione automatica dei tempi tramite fotocellula e invio dati in tempo reale sul portale F.I.Cr. oltre alla rilevazione degli stessi su due tabelloni e rilevamento della velocità di transito sul traguardo”. Molti i piloti che parteciperanno a questa due giorni narnese. Poi, dopo la pausa estiva, la successiva tappa vedrà impegnato il Team Carrette Narni-Scuderia Ferrari Club Narni a Terni il 24 settembre per il Trofeo Italiano Challenge.

  

EOF