Displaying items by tag: tracce
Speciali Cronache24.it

NARNI – Verrà inaugurata il 26 aprile alle 17.30 all’auditorium San Domenico la nona edizione della mostra “Tracce”, organizzata dall’associazione Minerva nell’ambito delle iniziative della Corsa all’Anello.

Il tema dell’esposizione -  Significativo il tema dell’esposizione, dedicata quest’anno a “Creatività, Intelligenze Produttive e Cultura della Città”. “Esprimendoci in termini cavallereschi e ispirandoci alla tradizione medievale dove le casate e i mestieri figuravano nel corteo in onore del Santo Giovenale – spiega la presidente dell’associazione Minerva  Maria Cristina Angeli - abbiamo ritenuto opportuno mostrare insieme alle opere di creazione fantastica anche i prodotti della creazione e dell’intelligenza produttiva. Narni, ormai da ben oltre un secolo, è una città ‘antica’ con le sue straordinarie qualità, ma anche con i suoi vincoli ed attività industriali la cui presenza è rilevabile in modo pesante. Per questa ragione, in occasione di questa edizione della Corsa all’Anello, abbiamo chiesto ad alcune aziende ‘storiche’ di metterci a disposizione un ‘campione’ del loro prodotto o, se possibile, un oggetto  realizzato trasformando la ‘materia prima’ prodotta. Il manufatto sarà collocato, in una relazione palesemente dialettica, all’interno di un’architettura storica della città”.

Le aziende -  A Tracce saranno presenti oltre 43 artisti e 6 aziende fra le più antiche del territorio e come ormai ogni anno la mostra sarà anche luogo di incontri culturali di vario genere. Le sei industrie che parteciperanno  quest’anno sono: Alcantara, Calcestruzzi Cipiccia, Pagine Si, Sammi, Sgl Carbon e Tarkett.

Gli artisti - Gli artisti presenti a Tracce sono: Ugo Antinori, Alessandro Arbuatti, Giampaolo Atzeni, Gabriella Barbonari, Giuseppe Paolo Baroni, Bruno Belloni, Roberto Bellucci, Diletta Boni, Alvaro Caponi, Gabriele Carnevali, Anna Paola Catalani, Claudio Ciabocchi, Santo Ciconte, Simone De Turres, Michela Crisostomi, Severino Della Rosa, Vittorio Fava, Luigi Francescangeli, Luciano Ghersi, Il Faro, Luigi Loretoni, Emiliano Luciani, Elvio Manzini, Melissa Marchetti, Mario Matticari, Viviana Mauriello, Sergio Meloni, Valentina Meloni, Mauro Nori, Stefano Pannacci, Marco Pantaleoni, Rodolfo Pantaleoni, Roberto Pileri, Renato Pisani, Mauro Pulcinella, Roberto Rapaccini, Lorenzo Rubini, Giampietro Sacchi, Sergio Silvi, Alessandro Svizzeretto, Silvia Vagnoni e Irene Veschi.

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sesso. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi accettazione. Sarà quindi in grado di comprare il medicamento.

NARNI - Ultimo fine settimana per la decima edizione di Tracce intitolata quest’anno “Occhi pinti”, mostra di arte contemporanea promossa da Comune di Narni, ente Corsa all’Anello e associazione Minerva, per la direzione artistica di Mauro Pulcinella e l’organizzazione e cura di Mariacristina Angeli. Dopo l’intitolazione dell’Auditorium al maestro Mauro Bortolotti Tracce ha ospitato, in collaborazione con  Unipg, Corso di Laurea in Scienze per l'Investigazione e la Sicurezza, Pino Nazio, sociologo, scrittore, giornalista Rai di Chi l’ha visto, La vita in diretta ed altri ancora, che ha presentato “Storie nere e scrittura. Da Emauela Orlandi a Marilyn Monroe, da Annamaria Franzoni a Simonetta Cesaroni con un  sguardo sul medioevo” insieme a Sara Cordella, grafologa di Venezia con la docente dell’università Sabina Curti e l’assessore Gianni Giombolini. Al temine dell’incontro anche una sessione “Guardare e vedere” dagli occhi alla mente, rilassandoci con il metodo Bates, a cura di Maria Grazia Gentile, fisioterapista, educatrice visiva del metodo Bates. Presentata anche la “App” da parte dell’amministrazione comunale che consentirà la più efficace divulgazione e promozione delle bellezze del territorio con la “realtà aumentata”. Oggi, venerdì  8 maggio,  alle 18.00, la presentazione del libro di Carlo Leonardi “Zefiro e Ostro” a cura di Roberto Stopponi, letture di Francesco Carlini, sarà presente l’autore.  In esposizione fino al termine della festa  le tavole originali del libro di Franca Antinori artista narnese recentemente scomparsa. Fino al 10 maggio si svolge il concorso “Scatti di Tracce”, al quale partecipano tutte le foto scattate dentro all'auditorium durante la mostra d’arte contemporanea e che potranno essere postate sull’evento di facebook “scatti di tracce Narni”  https://www.facebook.com/events/809806122435506/  o inviate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. C’è tempo per inviare e postare le foto fino al 15 maggio. In premio, come per il precedente concorso, “Albe tramonti e notti dal mondo nelle quattro stagioni” vinto da Tiziana Serpetti, Andrea Scatolini, Andrea Massinelli e Paolo Napoletti,  soggiorni e pernottamenti in località turistiche.

Gli espositori - Espongono a TRACCE 2015  Valentina Angeli-Ugo Antinori -Alessandro Arbuatti - Giampaolo Atzeni - Emanuele Battaglini - Bruno Belloni - Angelisa Bertoloni - Diletta Boni – Victor Bussoletti - Alvaro Caponi - Mario Chierichini - Marco Collazzoni - Laris Conti - Sergio Coppi - Michela Crisostomi - Giorgio De Zorzi - Daniele Del Sette - Raffaele Federici - Franco Ferrari - Tanita Gennari - Stefania Governatori - Il Faro - Barbara Lunetti - Melissa Marchetti - Tommaso Mariotti - Simona Marzio Mario Matticari - Viviana Mauriello- Sergio Meloni - Donatella Moriconi - Mauro Nori, Franco Ottavianelli - Mauro Pacelli - Cecilia Piersigilli - Roberto Pileri - Paola Pontoni  -  Mauro Pulcinella - Roberto Rapaccini - Riot (Cristiano Corbucci) - Lorenzo Rubini  -Paolo Sabatini-Tiziana Serpetti - Alessandro Svizzeretto - Roberta Ubaldi - Silvia  Vagnoni - Luca  Vitturini - Nadia  Zangarelli 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di comprare il medicamento.

NARNI - Si intitola “Tracce sparse” l’edizione 2016 di “Tracce” la mostra di arte contemporanea, promossa da Comune e associazione MinervA Arte, che si è aperta ieri a Narni in concomitanza con l’inizio della 48esima Corsa all’Anello. L’edizione di quest’anno, l’11esima consecutiva, riferiscono gli organizzatori, segna un ritorno al passato recuperando le origini di rassegna d’arte non convenzionale dove la ricerca e la proposta artistica diventano percorso da scoprire.

La mostra presenta installazioni artistiche ambientali, performances, esposizioni di oggetti artistici (foto, quadri, sculture), presentazioni di libri, mercatini, musica e animazione di spazi pubblici di recente apertura al pubblico lungo il percorso che va dal parcheggio del Suffragio alla ex chiesa di San Domenico, dove anche quest'anno verranno esposte le opere di artisti collegati con la città e organizzati incontri su tematiche varie.

“Fin dal primo anno - spiega la presidente di MinervA Arte Maria Cristina Angeli - la mostra assunse un ruolo non comune a tutte le esposizioni d'arte: la formula era allestire una mostra in luoghi restituiti alla città dopo essere rimasti chiusi per anni al pubblico per lavori di restauro. Un viaggio emozionante in luoghi ricchi di storia e di tracce”. 

Numerosi gli artisti provenienti da varie nazioni, insieme alla presenza dell’Accademia delle Belle Arti di Roma, Corso di Scultura Ambientale e Lapis Tiburtinus. Saranno realizzate opere in grande scala in pietre laziali in un workshop di allievi scultori dell' Accademia e una mostra di sculture e istallazioni create nel corso dell' anno accademico di Scultura tenuto dalla docente, Oriana Impei.

Presente sarà anche il centro di formazione Arti e Mestieri Virgilio Alterocca, per offrire  alla comunità un luogo di formazione tecnica altamente professionalizzante che possa contribuire alla riscoperta e qualificazione di mestieri e abilità artigianali antiche ma che si affacciano oggi ad un mercato del lavoro moderno. La mostra all’auditorium San Domenico ospita anche due progetti fotografici: “La sottile linea rossa”di Paolo Alberini, promossa dall’Avis, e l’esposizione dell’associazione Sator con i ragazzi del progetto Sprar Narni DM e quelli ospiti della struttura d'accoglienza "Villa Renata".   

NARNI – E’ stata inaugurata il 25 aprile scorso l'edizione XII di 'Tracce', che quest'anno ha come tema "Tracce di acqua e di terra - Uno sguardo alle gole del Nera". Come in passato l'evento è ospitato dall'Auditorium Mauro Bortolotti (complesso di San Domenico), che, dopo una sapiente ristrutturazione, costituisce una cornice nella quale le istallazioni e le opere di arte contemporanea si coniugano con le testimonianze di un prezioso passato, generando un'emozionante e suggestiva sintesi.  La mostra è il risultato della collaudata 'partnership' fra l'Associazione MinervAArte, il  Comune di Narni  e l’Ente Corsa all’Anello ovvero in concreto della puntuale organizzazione di Mariacristina Angeli, della illuminata direzione artistica di Mauro Pulcinella, del prezioso contributo istituzionale dell'Assessore alla Cultura Gianni Giombolini e di Carlo Capotosti segretario dell’Ente Corsa. 'Tracce 2017' nel pomeriggio di ieri 25 aprile è stata informalmente presentata, con brevi interventi, dai professionisti maggiormente coinvolti nell'evento, in particolare da Mariacristina Angeli, da Mauro Pulcinella, da Gianni Giombolini, dalle docenti delle Accademie di Belle Arti di Roma e di Firenze che hanno dato un qualificato apporto alla manifestazione. Ogni anno Tracce si evidenzia per l'ottima organizzazione, le qualificate partecipazioni degli artisti, il suo notevole spessore culturale. Tuttavia quest'anno la manifestazione presenta delle peculiarità che ne accrescono il valore. Innanzitutto, in questo contesto ambientale sono stati inseriti due progetti importanti, quello fotografico 'Frutta d'Arte' della Fondazione Archeologia Arborea e la Mostra Storico documentale 'Il fenomeno sociale dell'abbandono infantile'; queste integrazioni costituiscono un apprezzabile apporto pratico al dibattito sull'abolizione degli steccati fra generi artistici e culturali, la cui artificiosa creazione è il precipitato della tentazioni tipicamente umana di dare ordine sistematico alla realtà. Al contrario le manifestazioni culturali devono costituire un unico flusso, all'interno del quale devono articolarsi e trovare posto le più varie forme della creatività in senso lato, tutte complementari fra di loro e suscettibili di apportare reciprocamente un valore aggiunto.  Gli allievi delle due Accademia inoltre con il loro  fermento giovanile hanno infiltrato nella manifestazione un operoso clima di novità, mentre l'Arte - che da sempre è corollario del proprio tempo - vive in questi anni un momento di confusione nel quale le opere spesso esauriscono il loro impatto in una spasmodica esigenza di ricerca della originalità, che si surroga alla ben più qualificata ma ormai desueta necessità di rappresentare la sintesi di un pensiero critico sul proprio tempo. Ha destato particolare interesse lo spazio sensoriale realizzato dagli allievi delle Accademie di Roma e Firenze, dedicato al compositore Mauro Bortolotti. L'opera è uno splendido esempio di sinestesia in quanto in essa  sono complementari l'aspetto figurativo e la produzione estemporanea di suoni. Il visitatore è un reale fruitore perchè può interagire  con queste 'macchine' produttrici di suoni: viene in questo modo abbattuto il 'limen' fra artista e pubblico, a conferma che l'Arte non si vede o si ascolta, ma è un processo che si realizza con il contributo di tutti. La mostra, che nei giorni ospiterà numerosi eventi,  rimarrà aperta fino al 14 maggio, orari: feriali 18,00/24,00 - prestivi e festivi 11,00/13,00 -16,30/24,00 dalle 18.00 alle 24.00.

Curatrice Mariacristina Angeli  - Direzione artistica Mauro Pulcinella-

Info 333 9144745 – pagina Facebook Tracce Narni e Associazione Minerva MinervAArte

 

 Roberto Rapaccini

ARTISTI: Gli artisti del Corso di Scultura tenuto da Patrizia Bisonni, docente dell’accademia di Belle Arti di Roma, sono Riccardo Amici, Elisa Ceccarelli, Ding Yue Qiang, Marco Frassinelli, Marianna Giugno, Lorenzo Pierbattisti, Alice Rascio, Ludovico Romagnani, Maria Vittoria Soracco.

Gli artisti del Corso di Scultura tenuto da Alessandra Porfidia, docente dell’ accademia di Belle Arti di Firenze sono Elisa Bonciani, Giulia Ciappi, Francesca Fasciolo, Filippo Silvio, Ilaria Tamborini, Yang Zheming.

Presenti anche gli studenti del corso di scultura dell’accademia di Belle Arti di Roma della docente Oriana Impei: Solmaz Vilkachi, Amedeo Porru, Antonello Santilli,Yikun Chen, Wei Xiaohe ,Işık Özçelik, Benyamin Zolfaghari, Laura Cocuccioni, Malihe Kianian, Han Lei, Tarannom Namazi, Stefano Pischiutta. Alcuni studenti della docente Impei nella scorsa edizione hanno partecipato con un simposio di scultura e le grandi opere ambientali sono rimaste al Comune di Narni

In mostra le opere di quasi cento artisti: Valentina Angeli, Ugo Antinori, Alessandro Arbuatti, Lauretta Barcaroli, Bruno Belloni, Roberto Bellucci, Angelisa Bertoloni, Giulietta Bolli, Diletta Boni, Emanuela Camacci, Alvaro Caponi, Frutta D’arte  Isabella Della Ragione, Matteo Di Legge, Meng Donglai, Elmar -Espressione Ceramica di Simona Marzio E Sergio Meloni, Raffaele Federici, Luigi Francescangeli, Anna  Girault, Franca Ietto, Oriana Impei, I Pittori Del Faro, Kalogridi Andriani, Lalla, Giorgio Lambertucci, Lopez Salvatore Claudio, Barbara Lunetti, Melissa Marchetti E Tanita Gennari Con…Pietro Masci, Sabrina Genco, Simona Sciarra, Lorenzo Raffanelli, Andrea Bussoletti, Giampaolo Monsignori, Donatella Moriconi, Nadalini  Ambra, Mauro Nori, Omahen Matthias, Stefano Pannacci, Rodolfo Pantaleoni, Ferrero Perotti, Maela Piersanti, Cecilia Piersigili, Francesco Pileri, Paolo Pileri, Roberto Pileri, Mauro Pulcinella, Rapaccini Roberto, Stefano Rossini, Giampietro Sacchi, Sandro Sansi, Alberto Tessore, , Vittorio Fava, Luca Vitturini, Yongxu Wang, Nadia Zangarelli

 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possibile rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

EOF