Displaying items by tag: bravio
Speciali Cronache24.it

NARNI – E’ stata inaugurata il 27 aprile la settima edizione del premio di arte contemporanea “Ars Palliorum”, l’esposizione - concorso, allestita nella sala bar del teatro comunale “Manini” che si concluderà domenica 11 maggio, con la premiazione alle 19 in piazza dei Priori.

L’evento, organizzato dall’Ente Corsa all’Anello in collaborazione con il Comune di Narni, ha come curatore artistico Gaia Cecca ed il fine sarà quello di premiare le due opere ispirate alla città di Narni, alla Corsa all’Anello ed al Medioevo che rappresenteranno il “Bravio” 2014 e 2015 per il miglior terziere.

Gli artisti in gara, selezionati nel panorama contemporaneo, sono undici e provengono oltre che dall’Umbria (Narni, Terni, Foligno, Assisi), anche dalla Toscana, dal Lazio, dalla Puglia e dalla Sicilia. Partecipano ad Ars Palliorum 2014 Beatrice Alegiani, Valentina Angeli, Cristiana Cascioli, Gianni Dorigo, Stefano Frascarelli, Sonia Giambrone, Marco Piantoni, Andrea Pinchi, Paolo Pizzutilo, David Pompili e Stefano Veschini.

I due vincitori saranno scelti da una giuria di esperti formata da Mino Lorusso, giornalista Rai, Francesca Briganti, critica d’arte, Chiara Silvestri, giornalista e blogger, Antonio Rocca, storico dell’arte e Samuele Bussoletti, segretario eventi dell’Ente Corsa all’Anello. Inoltre sarà assegnato un premio speciale da una giuria popolare composta dai visitatori della mostra che potranno esprimere il nome del loro artista preferito, scrivendolo in un foglietto che apporranno in un’apposita urna. In occasione della mostra è stato pubblicato un catalogo.

“Il premio – afferma l’assessore alla cultura del Comune di Narni Gianni Giombolini – è diventato negli anni uno degli appuntamenti culturali più importanti e sentiti della festa del maggio narnese, che si caratterizza per l’alta qualità degli artisti che vi partecipano e per la cura con cui gli organizzatori ne garantiscono la realizzazione. Ars Palliorum non rappresenta soltanto un drappo dipinto, segno di vittoria, di gioia e orgoglio di parte ma un contrappunto culturale che unisce il contemporaneo con il medioevale, che si contamina attraverso l’incontro e l’opposto formando e costruendo un simbolo di un rito sicuramente antico e certamente moderno che contrassegna appartenenza, cittadinanza e identità culturale”.

“Ars Palliorum – spiega il segretario eventi dell’Ente Corsa all’Anello Samuele Bussoletti – è un concorso d’arte contemporaneo  unico e per molti versi irripetibile, che trova la sua peculiarità innanzitutto nell’incontro sulle tele di due straordinari ingredienti come l’arte e la storia, intesa quest’ultima come sapienza di ricreare il Medioevo: il primo rappresenta l’espressione estetica dell’interiorità umana, mentre il secondo ci riporta alla fatica soddisfatta di tanti contradaioli che passano il loro tempo a studiare il Medioevo e a ricreare quella suggestiva atmosfera che cala tutti gli anni a Narni nelle due settimane che precedono la seconda domenica di maggio”.

 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può motivo disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

NARNI – Grande soddisfazione a Mezule che ha vinto il Bravio per il miglior terziere, consegnato la sera di domenica 11 maggio in piazza dei Priori dopo la Corsa all’Anello. Mezule, che ha vinto il premio grazie all’eccellente lavoro dei volontari che durante l’anno si sono adoperati per le attività del terziere, ha totalizzato 55 punti complessivi, seguito da Fraporta con 51.5 e infine da Santa Maria con 50.5 . Il terziere bianconero ha conquistato il palio dipinto dall’artista Sonia Giambrone, realizzando il miglior punteggio sia per il corteo, che per la giornata medievale. Ma entriamo nei particolari dei punteggi.

Corteo - Per quanto riguarda il corteo Mezule ha totalizzato 19 punti ( 6 per il comportamento e 13 per la caratterizzazione dei personaggi), Fraporta 18 punti (6 per il comportamento e 12 per la caratterizzazione dei personaggi) e Santa Maria 17 punti (6 per il comportamento e 11 per la caratterizzazione dei personaggi). Una menzione speciale nell’ambito dell’evento corteo è stata fatta ad Ester Mascellini, dama del terziere Fraporta che sfilava nel gruppo degli anelli e che ha conquistato lo scettro di miglior costumante. “Il miglior costumante – ha spiegato la giurata Elisabetta Gnignera nel suo giudizio -  è la dama degli anelli di Fraporta, ripresa dal dipinto ‘La Madonna dei denti’ di Vitale degli Equi. Per la solennità nell’incedere che ne fa un’icona altamente rappresentativa nel ruolo a lei assegnato”. Altra menzione speciale per il corteo “super partes” dell’ente Corsa. “Desidero proporre – ha spiegato ancora la giurata – una menzione speciale per il corteo della città di Narni, in particolare per la suggestiva ‘composizione vivente’ delle dame allegoriche dei tre terzieri e per l’esibizione dei falconieri. Corretto anche l’abbigliamento nel complesso”.

Ambiente - Per quanto riguarda l’ambiente Mezule ha totalizzato 17 punti (9 per la verosimiglianza e 8 per la scenograficità), Fraporta 16 punti (9 per la verosimiglianza e 7 per la scenograficità) e Santa Maria 19 punti (9 per la verosimiglianza e 10 per la scenograficità).

Giornata medievale - Per quanto concerne la giornata medievale Mezule ha totalizzato 19 punti (3 per la verosimiglianza dell’esposizione storica, 3 per l’attinenza alle fonti storiche locali e 13 per la restituzione), Fraporta 17.5 punti (3 per la verosimiglianza dell’esposizione storica, 3 per l’attinenza alle fonti storiche di ambito locale e 11.5 per la restituzione), Santa Maria 14.5 punti (3 per la verosimiglianza dell’esposizione storica, 3 per l’attinenza alle fonti storiche locali e 8.5 per la restituzione).

Premi musici - Per quanto riguarda i tre premi musici per i gruppi della Corsa all’Anello, ci sono diversi risultati. Il premio “Massimo Morelli”(relativo al corteo) è stato vinto da Fraporta con 16 punti, seguito da Mezule e Santa Maria con 14 punti e dal Gruppo comunale con 11 punti. Il premio dei gruppi musici della Città dell’Anello (relativo all’esibizione in piazza dei Priori) è stato vinto da Santa Maria con 19 punti, seguita da Fraporta con 18, Mezule con 16, il Gruppo Comunale con 12 ed i Milites con 11 punti. Il premio “Filippo Sini”, assegnato quest’anno al musico che durante l’anno e la festa si è distinto è andato al capo tamburino di Fraporta Pietro Bianconi. Il nome è stato deciso dai sei priori dei terzieri.

 

 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possibile rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può causare disfunzioni sesso. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

NARNI (redazione) - Il Bravio per il miglior terziere (corteo, ambiente e giornata medievale), consegnato la sera di domenica 8 maggio allo stadio San Girolamo dopo la disputa della Corsa all'Anello, è stato vinto dal terziere di Mezule con 49 punti, seguito da Fraporta con 48 e da Santa Maria con 47. I bianconeri hanno conquistato il palio dipinto dall’artista Andrea Pinchi, vincitore della biennale mostra-concorso “Ars Palliorum”. Per quanto riguarda il corteo, giudicato dalla giurata Giuliana Nagni (restauratrice e storica del costume), Fraporta ha totalizzato 20 punti (6 per il comportamento, 7 per l'interpretazione del ruolo e 7 per i complementi), Mezule 19 punti ( 5 per il comportamento, 7 per l'interpretazione del ruolo e 7 per i complementi) e Santa Maria 18 punti (5 per il comportamento, 6 per l'interpretazione del ruolo e 7 per i complementi). Il premio Ludovico Mancinelli Scotti per il miglior costumante del corteo storico è stato assegnato al Gruppo Corporazione Arte della Lana del corteo di Santa Maria “per aver interpretato– si legge nel giudizio redatto dalla giuria formata da 6 giudici tra cui la contessa Maddalena Mancinelli Scotti – in modo credibile, partecipato e sinergico i propri ruoli. Per aver dato rilevanza ai propri personaggi attraverso fisicità, gestualità e portamento e per aver raccontato una corporazione evocando un mondo ed un periodo storico”.    Per quanto riguarda l’ambiente, giudicato dalla giurata Maria Grazia Nico Ottaviani (docente di storia medievale all'Università degli Studi Perugia), Fraporta ha totalizzato 18 punti (10 per la verosimiglianza e 8 per la scenograficità), Santa Maria 17 punti (7 per la verosimiglianza e 10 per la scenograficità) e Mezule 16 punti (7 per la verosimiglianza e 9 per la scenograficità). Per quanto concerne la giornata medievale, giudicata dalla giurata Lara Ciaffardoni (attrice ed organizzatrice della Compagnia dei Folli di Ascoli Piceno) e dal giurato Paolo Pellegrini (storico locale e ricercatore in società, politica e cultura del tardo Medioevo) Mezule ha totalizzato 14 punti, Santa Maria 12 e Fraporta 10. I punteggi derivano dalla somma dei punteggi relativi alla verosimiglianza storica ed alla restituzione scenica. Per quanto riguarda il premio musici “Massimo Morelli”(relativo al corteo) è stato vinto da Fraporta con 19 punti, seguito da Mezule con 18 punti, da Santa Maria con 16 punti e dal gruppo comunale con 14 punti. I giurati erano Eugenio Renzetti e Claudio Capitoli. Il premio riguardante invece l'esibizione dei musici “A rullar tamburi, a squillar tubicine” che si è tenuto in piazza dei Prori il 30 aprile è andato a Mezule con 40 punti, seguito da Fraporta con 39 punti, da Santa Maria con 36 punti, dai Milites Gattamelata con 30 punti e dal gruppo comunale con 26 punti. I giurati erano gli stessi del Premio Morelli. Il premio “Filippo Sini”, assegnato ai gruppi o al musico che durante l’anno e la festa si è distinto è andato a Marco Lucci, capo tamburino di Mezule.

NARNI - Mezule con 53 punti ha vinto il Bravio per il miglior terziere seguito da Fraporta e Santa Maria con 45 punti. I bianconeri, arrivati primi nel corteo, giornata medievale ed ambiante, hanno conquistato il palio dipinto dall’artista narnese Sandro Di Mattia che aveva partecipato ad una delle edizioni di “Ars Palliorum”.

Per quanto riguarda il corteo, Mezule ha totalizzato 18 punti ( 5 per il comportamento, 7 per la caratterizzazione dei personaggi e 6 per i complementi), Fraporta 17 punti ( 5 per il comportamento, 7 per la caratterizzazione dei personaggi e 5 per i complementi), così come Santa Maria che ha ottenuto gli stessi punteggi.

Il premio Ludovico Mancinelli Scotti per il miglior costumante del corteo storico è stato assegnato all'ancella della famiglia Massei di Mezule Azzurra Proietti “per la compostezza della postura – si legge nel giudizio redatto dalla giuria formata da 6 giudici tra cui la contessa Maddalena Mancinelli Scotti – mantenuta con costanza senza distrazioni, l'eleganza del portamento, la disinvoltura dell'incedere senza perdere in intensità”.

Per quanto riguarda l’ambiente, Mezule ha totalizzato 17 punti (9 per la verosimiglianza e 8 per la scenograficità), Fraporta 16 punti (8 per la verosimiglianza e 8 per la scenograficità) e Santa Maria 15 punti (7 per la verosimiglianza e 8 per la scenograficità). Per quanto concerne la giornata medievale, Mezule ha totalizzato 18 punti, Santa Maria 13 e Fraporta 12.

I punteggi derivano dalla somma dei punteggi relativi alla storicità ed alla restituzione scenica. Per quanto riguarda il premio musici “Massimo Morelli”(relativo al corteo) è stato vinto da Fraporta con 50 punti, seguito da Mezule e Santa Maria con 46 punti e dal gruppo comunale con 37 punti. Il premio riguardante invece l'esibizione dei musici “A rullar tamburi, a squillar tubicine” che si è tenuto in piazza dei Prori il 27 aprile è andato a Mezule con 34 punti, seguito da Fraporta con 31 punti, da Santa Maria con 30 punti, dai Milites Gattamelata con 23 punti.

Il premio “Filippo Sini”, assegnato ai gruppi o al musico che durante l’anno e la festa si è distinto è andato ai santamariani Maurizio Venturini e Marco Fucina.

EOF