Sociale
Alacris
Sociale

TERNI - Si era inventato tutto. L'aggressione degli albanesi, che per una volta non c'entrano niente, la spedizione omofoba, persino il tentativo di targliargli le vene. Non era vero niente, il caso dell'aggressione al trans era tutta una storia messa in piedi da lui è dal suo compagno per nascondere ai genitori il vero motivo di tutti quei lividi. Una lite, per così dire, famigliare. 

Il trans aveva infatti avuto un violento litigio con il suo compagno, una sorta di gelosia finita a botte insomma. È stato lui stesso a confessare tutto cedendo alle incalzanti domande degli inquirenti che avevano cominciato a subodorare che qualcosa non quadrava in quel racconto. 
La confessione è stata come un atto liberatorio. La lite è avvenuta in un albergo e sarebbe stata coperta anche dalla titolare della struttura, tanto che anche lei si è beccata la denucia, così come il trans e il suo compagno. È facile immaginare anche l'indignazione del sindaco di Girolamo che si era espresso pubblicamente contro l'aggressione risultata poi del tutto inventata. Insomma, gli hanno fatto fare proprio una bella figura. 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può causare disfunzioni sesso. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà medicina accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

MONTECASTRILLI –“fare una riflessione e programmare insieme alla scuola e alle tante associazioni del territorio iniziative di sensibilizzazione indispensabili per evitare violenze e discriminazioni”. A dirlo è l’assessore alla pari opportunità, Benedetta Baiocco, che annuncia iniziative anche sul territorio per dare seguito alla Giornata internazionale contro l’omofobia, celebrata ieri. "Le amministrazioni- dice l’assessore Baiocco - hanno il compito di incentivare le necessarie pratiche per interventi di prevenzione. Tutti i cittadini dice l’art. 3 della Costituzione – prosegue - hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali”.

La giornata internazionale contro l’omofobia è anche contro ogni forma di atteggiamento pregiudiziale basato sull’orientamento sessuale (risoluzione del Parlamento Europeo del 26 aprile 2007). I principi a cui si ispira questa giornata – sottolinea sempre la Baiocco - sono quelli costitutivi sia dell’Unione europea che della Costituzione italiana e cioè il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali, l’uguaglianza fra tutti i cittadini e la non discriminazione. La reale inclusione sociale può avvenire attraverso l'educazione alla cultura del rispetto, soprattutto per le nuove generazioni.  Le istituzioni – conclude - hanno il dovere di contrastare ogni forma di violenza e discriminazione, tra cui anche la discriminazione omofobica, superando i pregiudizi e gli stereotipi ancora presenti nella nostra società”. 

EOF