Cronache 24 - Notizie Narni
Notizie Narni

TERNI – Aveva più di un chilo di cocaina purissima un albanese di 43 anni, arrestato dalla polizia per detenzione a fini di spaccio. L’uomo, regolarmente residente a Terni, titolare di una carta di soggiorno per lungo periodo, è stato fermato, nella zona di Marmore, intorno alle 21, mentre in auto stava tornando a Terni.

L’auto, intestata alla compagna dell’uomo, è stata perquisita e, ben nascosto all’interno di un vano del cruscotto, gli investigatori hanno trovato un panetto di cellophane dal peso di 1,106 kg, contenente cocaina purissima, destinata verosimilmente al mercato ternano e che avrebbe “fruttato” intorno ai 400.000 euro, considerato che il prezzo di una dose si aggira sugli 80 euro. L’albanese, in Italia dal 2002, con un precedente penale risalente allo scorso anno per reati di droga, è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Questa operazione fa seguito ad altri importanti interventi che negli ultimi tempi hanno portato al sequestro di oltre 3 chili di sostanza stupefacente e si va ad inserire nel quadro di attività di prevenzione e di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Terni disposta, ormai da tempo, dal Questore Belfiore e articolata, oltre che in sistematici servizi di controllo, con l’impiego di unità della Squadra Volante, della Mobile, del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche e di unità cinofile antidroga.

La mirata attività info-investigativa, condotta dalla Squadra Mobile, è volta all’eradicazione alla fonte dei canali di approvvigionamento che riforniscono gli ambienti del micro-spaccio ternano, al fine di rendere il territorio sempre più sicuro anche riguardo alla diffusione delle sostanze stupefacenti, diffusione che costituisce terreno fertile alla commissione di reati da parte di consumatori, che si rendono responsabili di furti e rapine per reperire il denaro per l’acquisto delle dosi.

Published in Cronaca

TERNI - Avrebbe provato a convincere una ragazzina, di neanche 16 anni, a salire con lui in auto promettendole un cellulare e del denaro in regalo ma, dopo il rifiuto della giovane e la sua segnalazione in questura, è stato identificato dalla agenti della squadra mobile: si tratta di un 69enne di Terni, denunciato con l'accusa di adescamento di minorenne.

Il fatto - hanno ricostruito i poliziotti - è avvenuto nella mattinata di ieri, fuori dalla scuola ternana frequentata dalla ragazza. Vedendola seduta su una panchina da sola, l'anziano si è avvicinato alla studentessa e, dopo varie lusinghe, le ha proposto di seguirlo.

La ragazza ha però rifiutato e, una volta tornata a casa, ha raccontato alla madre quanto le era capitato. La donna ha subito denunciato il fatto alla polizia e gli agenti della mobile (coordinati dal dirigente Davide Caldarozzi) dopo aver accertato il fatto, sono riusciti a rintracciare il 69enne, che non risulta inquisito in passato per reati specifici. (ansa)

Published in Cronaca

TERNI – Altro che abbellimenti floreali in vista della bella stagione. Sul balcone di casa c’aveva infatti fatto ben altro, un 69enne che al posto dei fiori c’aveva messo una piantagione di marijuana. E’ stato individuato e denunciato dalla polizia per la violazione del testo unico sugli stupefacenti. Quattordici le piante scoperte e sequestrate dalla sezione narcotici della squadra mobile.

Published in Cronaca

TERNI - Il commissario capo Davide Caldarozzi è il nuovo dirigente della squadra mobile della questura di Terni. Romano, 31 anni, laureato in Giurisprudenza, proviene dalla questura di Lucca, dove negli ultimi due anni ha diretto l'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico. Caldarozzi prende il posto del vice questore aggiunto Alfredo Luzi, di recente nominato direttore del Centro nazionale specializzazione e perfezionamento tiro di Nettuno e ha preso servizio oggi.
Il questore Carmine Belfiore lo ha presentato ai suoi nuovi collaboratori. "Augurandogli - spiega la questura in una nota - buon lavoro e auspicando di mantenere gli alti livelli di operatività raggiunti dalla squadra mobile". 

Intanto la questura rende noto che dovrà scontare quattro mesi per guida in stato di ebbrezza il ternano arrestato ieri dalla Polizia di Stato in esecuzione di un ordine di custodia cautelare. L’uomo, 50 anni, è stato rintracciato dalla 2° Sezione della Squadra Mobile che gli ha notificato l’ordine del Giudice; in precedenza era stato già denunciato per lo stesso reato.

Published in Cronaca

AMELIA – Circa 200 studenti dell’istituto tecnico Economico e tecnologico di Amelia hanno partecipato ieri all’incontro sulla “sicurezza stradale, precedenza alla vita” promosso da Comune, polizia di Stato e scuola. L’iniziativa, rientrante nella campagna di sensibilizzazione verso i giovani e finalizzata alla promozione della cultura della sicurezza stradale, ha visto l’illustrazione del progetto promosso dalla polizia di Stato in collaborazione con la Facoltà di Psicologia 2, “Sapienza” Università di Roma. Sono intervenuti gli agenti di polizia Stefania Romualdi ed Emanuele Perotti ai quali è assegnato lo specifico compito di promuovere nelle scuole l’educazione alla sicurezza con l’aiuto anche di video-tutorial che mettono a confronto comportamenti giusti e scorretti alla guida di qualsiasi mezzo.

Durante l’incontro si è parlato dei controlli stradali, di sanzioni, di numeri che tristemente evidenziano quotidianamente un elevato numero di feriti e morti sulle nostre strade. Presente anche l’associazione A.I.F.V.S. (Famiglie vittime di strada) con il referente provinciale Marcello Fiaschini e Giulia Piastrella, entrambi ideatori del progetto “Adamo” già presentato due anni fa agli studenti. “L’auspicio – è stato detto - è che questa campagna informativa renda più coscienti e prudenti i nostri ragazzi e che venga raggiunto l’obiettivo principale, quello cioè di far comprendere ai giovani l'importanza del rispetto delle regole, promuovere una cultura della legalità ed evitare che i ragazzi assumano comportamenti pericolosi, causa principale degli incidenti stradali”. 

Published in Cronaca
Pagina 1 di 149
EOF