Cronache 24 - Notizie Narni
Notizie Narni

NARNI - La Narnese non si ferma più e adesso diventa anche una macchina da gol. I ragazzi di Sabarini tornano da Orvieto con un bottino di 4 gol grazie alla vittoria per 4 a 2 al Muzi che li consolida al secondo posto in classifica e fa sognare tutta la città. Doppietta di Quondam, gol di Bellini e Fenici e i rossoblù dilagano allungando la striscia positiva, ancora senza sconfitte, si piazzano a 14 punti, dietro due sole lunghezze dal Cannara e dicono una cosa chiara: In questo campionato la Narnese non farà da comparsa. 

Tutti i gol nel secondo tempo. Orvietana in vantaggio al 2' con Locchi ma la gioia dei locali dura appena un minuto. Palla al centro e Quondam pareggia. La Narnese gioca un ottimo calcio, cerca la vittoria sempre, non si tira mai indietro ma il gol non vuole arrivare, anzi a un minuto dal 90' si è ancora 1 a 1, ma sta per arrivare il gran finale. Al 44' Quondam indovina il varco giusto e porta la Narnese in vantaggio.

Un minuto dopo Bellini mette al sicuro il risultato. In un extratime incredibile che riporta indietro la memoria scomodando addirittura la celebre Italia-Germania del '70, kla partita si riapre al 47' con un autogol del portiere Cunzi: Siamo 3 a 2, ma al 49 arriva il sigillo di Fenici. La Narnese sogna. 

Published in Sport

NARNI- La Narnese balza al secondo posto in solitaria. I rossoblu battono il Ventinella per la prima volta al San Girolamo chiudendo anche lo sciopero dei tifosi, che non era certo contro la squadra ma contro quello che fu lo stadio della "odiata" Elettrocarnobium, e conquistano la piazza d'onore.  Bastano due minuti ai ragazzi di Sabatini per piegare gli ospiti. È un autogol su azione di Angeluzzi a regalare l'1 a 0 decisivo al secondo minuto.

È festa grande in casa rossoblu. Il risultato non inganni, la Narnese avrebbe meritato molto di più. Cunzi non ha praticamente visto palla, mentre l'ottimo Chiani e il sempre pungente Quondam fanno sobbalzare i tifosi più di una volta mettendo i brividi al portiere ospite. Per la Narnese è la quarta vittoria consecutiva in casa, compresa la coppa. 

I voti di Fabrizio Chiani - NARNESE: (4-2-3-1): Cunzi 6, Colarieti 7,5, Tancini 7,Silveri 6,5 (25’st Valentini) 7 ,Ponti 7, Angeluzzi 7, Grifoni 7(45’ st Consolini),Bellini 6,5(13’ st Proietti6,5) Proietti),Quondam 6,5,Chiani7, Sabatini 6,5 (15’ st Ibra 5 ). All. Sabatini 7

VENTINELLA: (4-2-3-1): Micci5o,Prchi 6i, Lancetti 6 ( 20? St Passeri,36’St Ceccagnoli),Crocetti 6,5,Burini 6, Cecchetti 6 (45’ st Buzzi 6),Petti 6 ,Gazzani 7, Martini6,5, Bagnetti 6,5, Versiglioni 6 All.Del Bene 6,5 Arbitro Gentili di Foligno 6,5 ( Amici,Papapietro ). 

Published in Sport

NARNI - Un buon pareggio quello che coglie la Narnese nell'eugubino contro il Fontanelle Branca. Con lo 0 a 0 di oggi infatti i rossoblù sono al terzo posto in classifica, a quota 5, un solo punto in meno di Orvietana, Angelana, Spoleto e Subasio e a quattro dall'inarrestabile Cannara che veleggia a punteggio pieno. Non significa moltissimo in questo momento, dato che si è in avvio di stagione ma stare tra le prime ed essere imbattuta, per la compagine di Sabatini fa morale, oltre che classifica.

Partita molto bella giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Tante le azioni da gol con la Narnese che ha giocato per vincere. I padroni di casa hanno risposto colpo su colpo e alla fine il pareggio può star bene a entrambe.

 

La partita col Fontanelle Branca è stata giocata come al solito, con la sagacia e la grinta che i ragazzi rossoblù sanno mettere e che anche stavolta poteva fruttare anche qualcosa in più dello 0 a 0 con il quale la truppa guidata dai generali Chiani, Quondam e Silveri se ne torna tra le mura del Gattamelata. 

FONTANELLE: Lapazio, Lucarini, A.Gaggiotti (42’st Passeri), Gnagni, Barbetta, Francioni (27’st Cesaroni) Bettelli, De Iuliis, Gagggioli, M.Gaggiotti (9’st Battistelli), Bellucci. All. Francioni NARNESE: Cunzi, Colarieti (32’st Moricciani), Tancini, Valentini (8’st Silveri, Angeluzzi, Ponti, Proietti (16’st Cavallaro), Bellini (30'st Mecarelli), Quondam, Chiani, Ibra (21’st Sabatini). All. Sabatini ARBITRO: Chiaraluce di Perugia (Granci-Piomboni)

Published in Sport

NARNI - Prima stagionale fra le mura amiche, per la verità più sulla carta che concretamente, visto lo spostamento forzato al San Paolo di Narni Scalo perché il tappeto del San Girolamo è ancora in rifacimento dopo la Corsa all'Anello. Tuttavia nello stadio che fu teatro dei grandi derby con l'Elettrocarbonium i rossoblù colgono la prima vittoria stagionale. Un secco 2 a 0 al Castel del Piano che porta il nome di Giulio Chiani, un vero leone in mezzo al campo.

Per la squadra di mister Sabatini è la prima vittoria in campionato che da seguito all’ottimo pareggio a reti bianche ottenuto domenica scorsa a Trasimeno, quattro punti in classifica e grande entusiasmo accumulato per le prossime partite. La cronaca. Mister Sabatini deve fare a meno degli infortunati Silveri e Quondam e schiera un 4-4-2 con Chiani e il giovane Bellini davanti. Al 15’ gol annullato agli ospiti, punizione dalla sinistra di Sisani, Mancini solo soletto in aerea di rigore gonfia la rete di testa ma l’attaccante numero 9 era partito in posizione irregolare. Al 27’ dopo un’azione caparbia di Grifoni, lo stesso folletto rossoblu prova un sinistro al volo dal limite dopo aver vinto un contrasto, la sua conclusione termina alta.

Alla mezz’ora palla gol clamorosa per il Castel del Piano, Mezzasette crossa dalla destra, Angeluzzi respinge in scivolata, la palla arriva a Melillo che a cinque metri dalla porta spara incredibilmente alto. Al 39’ Sisani dai venti metri con un destro al volo, Cunzi blocca distendendosi sulla propria destra. Proprio nel finale di primo tempo la Narnese passa in vantaggio, Bellini si invola sulla fascia destra, vince un contrasto con Siena, dopo essersi accentrato palla in verticale per Chiani che non ci pensa più di tanto, stop e destro potente e preciso che fa secco Marianeschi.

La prima emozione della ripresa la regalano al 16’ i padroni di casa ed è l’azione che porta al raddoppio. Chiani tenta un destro al volo dal limite in posizione defilata, Marianeschi si allunga sulla propria destra ma non riesce a trattenere, Bellini è li e come un vero rapace d’area mette dentro da pochi passi. E’ il 2 a 0 per la compagine di Sabatini che nella ripresa esprime delle manovre più lineari. Il Castel del Piano prova a reagire e al 24’ sinistro del neo entrato Rombini, palla a lato non di molto.

Cinque minuti più tardi ci prova Paradisi con un tiro dai trenta metri, Cunzi c’è e blocca centralmente. L’ultimo quarto d’ora la Narnese riesce a gestire le sortite avversarie in modo tranquillo senza troppi affanni. Finisce qui, dopo cinque minuti di recupero concessi dal fischietto ternano, una partita a due facce, bruttina nel primo tempo ma che si è vivacizzata nella ripresa nella quale la Narnese ha fatto prevalere il suo dominio territoriale.

NARNESE – CASTEL DEL PIANO 2-0 NARNESE: Cunzi 6, Tancini 6.5, Colarieti 6, Valentini 6.5, Ponti 6.5, Angeluzzi 6.5, Grifoni 6.5, Proietti 6(30’ s.t. Cavallaro 6), Bellini 7, Chiani 7.5, Ibra 6.5(45’ s.t. Sabatini s.v.). All. Sabatini 7 CASTEL DEL PIANO: Marianeschi 5.5, Paradisi 6, Catana 5.5 (28’ s.t. Collicelli s.v.), Merkous 5.5, Pencelli 5.5, Melillo 5, Federici 5, Siena 5(14’ s.t. Daniele Sisti 6), Mancini 6(22’ s.t. Rombini 6), Sisani 6.5, Mazzasette 6(16’ s.t. Barluzzi 5.5). All. Ciucarelli 6 ARBITRO: Marco Di Loreto di Terni 6.5 ASSISTENTI: Erion Gjoka e Paolo Brodoni di Terni RETI: 45’ p.t. Chiani, 16’ s.t. Bellini (N) AMMONITI: Angeluzzi, Grifoni (N) Melillo, Pencelli, Mezzasette (C) ESPULSI:/ Recupero: 1’ p.t. 5’ s.t.

Riccardo Costantini

Published in Sport

NARNI - E' buona la prima per la Narnese con in riva al lago impatta 0 a 0 con la Trasimeno nella prima trasferta stagionale a Castiglion del Lago che ha ufficialmete aperto la stagione 2017-2018. Bella gara tosta e nerboruta dei ragazzi di Marco Sabatini che tengono botta agli assalti iniziali dei padroni di casa e poi sfiorano il colpaccio con Fenici che pizzica la traversa.

Meglio il secondo tempo che il primo per la Narnese che infatti nella ripresa dimostra di avere una tenuta atletica già buona oltre a valori tecnici importanti. Per quello che si è visto in campo, non molto per la verità in termini di azioni da gol, il risultato è sostanzialmente giusto ed è soprattutto importante perché fa cominciare bene la stagione e si sa che chi ben comincia è già a metà dell'opera. Cunzi è stato nominato miglior giocatore. 

TRASIMENO - Montesi, Micheletti Awoh (11' Likaj), Valeri, Mojano, de Santis, M.Giorgini, Casto, Vazzana, Miccio 12' st Guazzaroni), Missaglia, Brescia. All. Talli

NARNESE - Cunzi, Colarieti, Tancini, Valentini, Ponti, Angeluzzi, Grifoni (20' st Cavallaro), Proietti (20'st Bellini), Fenici (14'st Mecarelli), Chiani, Sidouna.

ARBITRO - Giorgi di Città di Castello.  

Published in Sport
Pagina 1 di 89
EOF