Cronache 24 - Notizie Narni
Notizie Narni

NARNI - Arrivano i primi acquisti per la Narnese. Si tratta del baby Ivasiv Oleg, 17 anni, ex Viterbese, in questa stagione al Montefiascone, papà italiano e mamma moldava. Altro acquisto Simone Cirillo, trequartista classe 95 con trascorsi in Udinese, Ternana, Perugia e Foligno. Il terzo acquisto è Simone Lucidi, attaccante di 24 anni, ex Ternana anche lui, quest'anno al Massa Martana. Nuovo poi anche il preparatore atletico. A Narni arriva Jacopo Cappelletti già allo Spoleto e alla Ternana.

Published in Sport

NARNI - La Narnese chiude in bellezza un ottimo campionato battendo sul neutro di Gabellettea (il San Girolamo è occupato per la Corsa all'Anello) il Villabiagio per due a zero. Un risultato di prestigio ottenuto contro la squadra che aveva già vinto il campionato ma che purtroppo, per una serie di concatenazioni di risultati, non consente ai meritevoli ragazzi di mister Sabatini di accedere ai play off. Pazienza, resta una gran bella stagione disputata dalla Narnese che ha messo in mostra anche i suoi migliori gioielli. 

Dopo 18 minuti la Narnese è già in vantaggio grazie al calcio di rigore fischiato dall'arbitro per un fallo di mani in area di Cenerini. Batte Raggi e fa 1 a 0. Appena sei minuti e la Narnese raddoppia. Calcio di punizione fischiato sempre da direttore di gara per un retropassaggio al portiere giudicato volontario. La fucilata di Fenici non lascia scampo e fa 2 a 0. A questo punto gli ospiti si svegliano e cominciano a creare diverse occasioni, soprattutto nella ripresa, ma Cunzi c'è sempre e blinda la porta rossoblù. Finisce 2 a 0 e finisce anche una stagione da incorniciare. 

NARNESE (4-3-3) : Cunzi,Brunori ( 20’st Cavaliri), Tancini, Brozzetti, Angeluzzi, Grifoni, Proietti( 15’st Grassi), Gaggiotti, Silveri, Fenici(5’st Giovannetti), Raggi All. Sabatini


VILLABIAGIO (4-3-1-2): Righi,Nofri Onofri, (20’st Trecquattrini)Biviglia,Cenerini, Vergaini,Marchesini,Pettinelli,Cardarelli (15’st Tomassini), Sisani (16’ Goretti), Agostini,All.Cocciari
Arbitro Gerardi di Perugia (Proietti e Gjoka di Terni)


Reti: 18’ pt Raggi, 24’ Fenici.
Ammoniti :Cenerini

Published in Sport

NARNI – Ultimi 90 minuti da cardiopalma. Siamo giunti agli sgoccioli di questo emozionante campionato di Eccellenza 2016/2017 e se per la vetta e i bassi fondi della graduatoria è già tutto deciso, discorso totalmente aperto per quanto riguarda i play-off. Match assolutamente da vincere per la Narnese di mister Sabatini che per la trentesima e ultima giornata del campionato di Eccellenza, domenica 30 aprile, si appresta ad affrontare tra le mura amiche il Villabiagio, autentica corazzata che non ha deluso i pronostici della vigilia e che ha vinto con due turni di anticipo il torneo, conquistando così la promozione nel massimo campionato dilettantistico.

Dopo il prezioso pareggio a reti bianche ottenuto a Spoleto, la Narnese può ancora sperare in un posto nei play-off ed ora è costretta a battere il Villabiagio appoggiando un orecchio alla radiolina per avere notizie confortanti dagli altri campi, soprattutto dal “Menicucci” di Castel del Piano dov’è in programma Castel del Piano-Bastia e dal “Carlo Angelo Luzi” di Gualdo in occasione della sfida tra Gualdo Casacastalda e Voluntas Spoleto. La conquista degli spareggi promozione dei rossoblu non dipenderà infatti solo da se stessi ma anche dai risultati delle avversarie dirette come Castel del Piano e Bastia, avanti due punti e della Voluntas Spoleto, sopra di tre.

Appurato che la compagine di mister Sabatini faccia il proprio dovere contro il Villabiagio, la Narnese otterrebbe il pass per i play-off promozione in un solo caso: la Voluntas Spoleto perde a Gualdo e che la sfida tra Castel del Piano e Bastia non finisce in parità. A quel punto i rossoblu scavalcherebbero una tra Castel del Piano e Bastia e raggiungerebbero lo Spoleto a quota 51 e in virtù degli scontri diretti a favore (una vittoria ed un pareggio), raggiungerebbero l’obiettivo.

Tutt’altro spirito regna nell’ambiente del Villabiagio che scenderà a Gabelletta senza alcun tipo di preoccupazione, di pressione, di timore ma solo con tanto entusiasmo per aver raggiunto la promozione in serie D. Quindi nessun furore agonistico e con la forza dei nervi distesi per affrontare una Narnese affamata di punti ma comunque con l’obiettivo di ben figurare davanti ad un pubblico degno di nota. Dopo aver vinto la Coppa Italia regionale nella finale di Gubbio contro l’Angelana e aver raggiunto l’obiettivo promozione, ora la testa è rivolta ad un traguardo storico: la finale di Coppa Italia nazionale che si disputerà il prossimo 3 maggio a Firenze contro i siciliani del Troina per un leggendario triplete.

La formazione del presidente Tenerini ha conquistato sessanta punti grazie a diciassette successi, nove pareggi e appena tre sconfitte, uccidendo il campionato. Le reti realizzate sono quarantacinque (terzo miglior attacco del campionato in coabitazione con quello del Castel del Piano), ventinove delle quali collezionate dal trio Tomassini (14)-Porricelli(8)-Cardarelli(7) mentre diciotto sono quelle subite che fanno del Villabiagio la miglior difesa del torneo.

Per la partita di domenica mister Sabatini avrà tutta la rosa a sua disposizione tranne Chiani, out per una frattura alla mano rimediata a Lama poche settimane fa mentre mister Cocciari deve registrare due assenze per squalifica. Si tratta di Lorenzo Belli, out un turno per il rosso rimediato per proteste contro il Fontanelle Branca e Lorenzo Bulla, squalificato una giornata per recidiva in ammonizione (la quinta). Il fischio d’inizio è alle 15:00 al “Mirko Fabrizi” di Gabelletta per l’indisponibilità del “San Girolamo” visto che a Narni è in corso la festa della Corsa all’Anello.

Queste le probabili formazioni.

NARNESE: Cunzi, Tancini, Proietti, Silveri, Brozzetti, Angeluzzi, Fenici, Raggi, Quondam, Mecarelli, Grifoni. All. Sabatini   

VILLABIAGIO: Kikrri, Nofri Onofri, Ciurnelli, Vergaini, Trequattrini, Goretti, Gramaccia, Biviglia, Politelli, Tomassini, Porricelli. All.: Cocciari.

ARBITRO: Pier Calogero Geraldi di Perugia

ASSISTENTI: Sascha Manuel Proietti ed Erion Gjoka di Terni

Riccardo Costantini

Published in Sport
Domenica, 23 Aprile 2017 17:54

CALCIO / NARNESE: PUNTO D'ORO A SPOLETO

NARNI - Una Narnese in grande forma sfiora il colpaccio a Spoleto contro la corazzata Voluntas. Finisce 0 a 0 ma gli ospiti possono festeggiare per aver ottenuto un grande risultato che li mantiene ancora in corsa per i play off. La Narnese ha dovuto anche fare a meno di uomini molto importanti come Quondam e Chiani ma alla fine hanno assaporato la gioia di una vittoria prestigiosa sfuggita solo grazie alle belle patate di Palanca. TABELLINO V.SPOLETO-NARNESE 0-0 VOLUNTAS SPOLETO (4-3-3): Palanca,Capann (1’zt Palmiisano),Baronci, Menchinella,Moyano, Montanari Colombi, De Costanzo; Di Domenicantonio, La Cava (70’ Tramontano) Andreinj.(1’st Maulini)All.: Esposito squalificato).NARNESE:Cunzi,Tancini,Proietti(85’ Federici),Silveri, Brozzetti Angelucci, Fenici(75’ Cavalieri,,Raggi,Mecarelli (70’ Bonanni),Gaggiottti Grifoni.All.Sabatini. Arbitro Gentili di Foligno. Reti: Ammoniti:Moyano,Di Domenicantonio,Bonanni,

Published in Sport

NARNI- Il campionato di Eccellenza, giunto alla penultima giornata, è ormai alle battute finali e la Narnese vuole dare il tutto per tutto per chiudere in bellezza. L’obiettivo è rappresentato dai play off, tanto vicini quanto difficili da conquistare. Per centrarlo i rossoblù dovranno cercare di ottenere tutti i punti in palio nelle due sfide mancanti, ma anche sperare in un passo falso di Ventinella o Bastia, che si trovano a soli due punti.

L’arma vincente dovrà comunque essere la determinazione, per tenere testa alle avversarie e dare giustizia alla grande stagione della Narnese. Il prossimo scoglio sarà per i ragazzi di mister Sabatini la gara contro la Voluntas Spoleto, secondo classificato. Nel girone di andata le due squadre si sono incontrate lo scorso 11 dicembre. In quell’occasione la Narnese ha conquistato la vittoria grazie al goal nel primo tempo di Mecarelli e a quello di Quondam nel secondo, in risposta alla rete del pareggio di Menchinella.

Quondam è uno dei punti di forza che i rossoblù intendono sfruttare fino in fondo. Il giocatore, infatti, nella partita contro il Ventinella ha raggiunto con una doppietta quota diciassete reti. Ora è capocannoniere, a pari merito con Brunori del Petrignano e Francioni E. del Fontanelle Branca.

Contro la Voluntas Spoleto la Narnese dovrà prestare attenzione anche ai cartellini, visto che la lista diffidati comprende ben quattro giocatori: Raggi, Cunzi, Ponti e Tancini. Non ci sono squalificati. Il gruppo è quindi al completo, fatta eccezione per Chiani, indisponibile per una frattura alla mano. La gara si svolgerà domenica alle 15.00 allo stadio Comunale di Spoleto. Queste le probabili formazioni:

VOLUNTAS SPOLETO: Palanca, Baronci, Rea, Moyano, Montanari 6, Capanna, Menchinella, Colombi, Di Domenicantonio, La Cava, Andreini. All. Esposito.

NARNESE: Cunzi, Bonanni, Angeluzzi, Tancini, Grifoni, Gaggiotti, Silveri, Fenici, Mecarelli, Raggi, Quondam. All. Sabatini.

Arbitro: Filippo Gentili (Foligno).

Assistenti: Michele Massini (Perugia) e Federico Baroni (Foligno).

Irene Scassini

Published in Sport
Pagina 1 di 81
EOF