Lavoro
Lavoro

NARNI – Il terzo produttore al mondo nel settore è interessato all’acquisto della Sgl Carbon. Gli emissari della Fangda, il colosso cinese in lizza da alcune settimane per rilevare l’azienda dello Scalo, hanno infatti fatto visita agli impianti dello stabilimento narnese visitando tutta l’area e i capannoni e ponendo domande concrete, in particolare sulle procedure Aia e sulle opportunità offerte dagli str7umenti messi a disposizione dall’area di crisi complessa. La delegazione cinese è stata accompagnata dal sindaco Francesco de Rebotti e dopo la visita ha incontrato i rappresentanti della Regione dell’Umbria. Positivo il giudizio del sindaco. “E’ stato un incontro lungo e approfondito – dice de Rebotti - che, come era stato richiesto dal liquidatore, ha toccato tutti i punti concreti che riguardano l’azienda. Il gruppo Fangda – conosce la situazione e sa che ci sono anche altri gruppi interessati a valutare le condizioni di acquisto della Sgl e questo, oltre che un elemento di chiarezza è anche un’opportunità per fare le cose bene e in tempi rapidi”. Oltre a Fangda, c’è ancora in gioco Sangraf e, come terzo soggetto, il fondo di investimento con sede in Germania della Ledbury & Partners.

EOF