Displaying items by tag: calcio
La Finestra

TERNI - Nemmeno il rispetto per un luogo diventato, suo malgrado, il simbolo del calcio giovanile ternano, nemmeno il pudore davanti ai propri figli. Niente, la rabbia e la violenza più forti di tutto. E’ così che è scoppiata la rissa tra due genitori durante una partita di “pulcini”, una partita di calcio, cioè, giocata da ragazzini di 9 anni.

Dove morì il piccolo Alessio - E proprio lì, nello stadio dove nemmeno un anno fa morì il piccolo Alessio Durazzi colto da malore dopo l’allenamento. E’ successo a San Giovanni Bosco dove due papà si sono azzuffati sugli spalti dando vita ad una scena tra le più squallide che il calcio e lo sport in generale possano regalare agli appassionati. Si stava assistendo ad una gara tra la Sgb e la Grandoni, scuola calcio fondata da Alessandro Grandoni, ex calciatore ternano di serie A.

Futili motivi – Certo, dietro la scazzottata dei due genitori non ci saranno stati motivi vitali, giusto qualche sguardo, qualche parola fuori posto e poi rabbia. Tanta rabbia, covata dentro da chissà quanto tempo. Rabbia che si sceglie di sfogare davanti ai propri figli, davanti ad altri genitori, davanti a decine di ragazzini.

La zuffa – Stando ai racconti i due se le danno di santa ragione, c’è chi ha raccontato di schiaffi e addirittura testate, prima che qualcun altro lì intorno intervenisse per separarli e cercare di riportare la calma. Un episodio davvero deprecabile e sciocco che riporta però in primo piano un tema molto di attualità. Quello del comportamento dei genitori durante le partite dei propri figli.

Gara sospesa – I due allenatori e i dirigenti delle squadre, visto quanto accaduto, hanno avuto l’ottima idea di fermare la partita, chiuderla lì e mandare i bambini sotto la doccia. Almeno gli è stato evitato di assistere alle ulteriori scene pietose. Un gesto che fa onore alle due società e che dovrebbe essere imitato anche a livelli più alti.

Molto meno lodevole quello che i due padri hanno messo in atto allo stadio. Chissà se la sera, a casa, avranno avuto almeno il coraggio di chiedere scusa ai propri figli o di vergognarsi un po’ per l’esempio che avevano dato poche ore prima davanti a loro e a decine di persone? 

La condanna del Coni - Anche il Coni tuona contro l'accaduto e condanna il comportamento dei genitori protagonisti di un episodio definito dal delegato di Terni "vergognoso e non isolato". "La frequenza è purtropo molto più elevata di quanto si possa pensare - scrive Lupi - e non solo nel mondo del calcio. Registriamo una sconfitta per tutti coloro che con passione e sentimento si impegnano nella promozione dello sport fra i giovani. Lo sport tutto, ed il calcio in particolare, necessitano di educatori e persone di buona volontà affinché non si smarrisca l'idea che anima il lavoro di tanti volontari: crescere in un ambiente sportivamente sano i nostri ragazzi.

Gli eccessi del calcio - Conosco ed apprezzo l' impegno di tanti dirigenti e tecnici, che operano da anni per promuovere una sana idea di sport. I vizi e le esaltazioni del calcio professionistico condizionano purtroppo, in modo pesante la nostra società, tanto da creare dei mostri che settimanalmente sfogano le loro frustrazioni su di un campo o competizione agonistica. Mi riferisco a genitori, ma anche a pseudo allenatori o dirigenti, che indegnamente si occupano di sport. Le persone serie debbono continuare a manifestare con il proprio impegno un modo diverso di interpretare il calcio, inteso come condivisione di valori, rispetto ed amicizia.

La solidarietà alle società sportive - La mia solidarietà e vicinanza alla asd S. Giovanni Bosco ed alla asd Grandoni, società serie con dei grandi ideali umani prima che sportivi. Ritirando le squadre hanno dimostrato sensibilità e correttezza. I figli si sono dimostrati molto più maturi dei genitori. Mi adopererò affinché coloro che si sono resi protagonisti di questo vergognoso episodio chiedano scusa pubblicamente alle due squadre, recuperando quel senso dell'onore, smarrito nella follia di un sabato. Il rispetto dei propri figli è un valore da recuperare e mantenere, così come l'esempio che ciascun genitore, tecnico o dirigente deve dare agli atleti”.

 

 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

AMELIA – Il sindaco di Amelia Riccardo Maraga prende posizione contro l'aggressione subito dal presidente dell'Amerina Calcio Maurizio Bernardi. Maraga esprime solidarietà a Bernardi e lo invita a non mollare e anzi "ad andare avanti". Il gesto di domenica scorsa (2 febbraio) ha scosso la comunità amerina e il primo cittadino ha deciso di farsi sentire. "Nel calcio come ormai in troppi settori - dichiara Maraga - si fa strada un comportamento aggressivo e rissoso. Lo sport, in particolare, dovrebbe esprimere valori di solidarietà ed amicizia e non consegnare alla cronaca pagine di inciviltà e violenza come queste. Bernardi e' persona educata e perbene con un alto senso del calcio e non meritava questo trattamento.

L'addio al calcio del presidente - Ieri, 5 febbraio, Bernardi, a mente fredda, aveva annunciato l'intenzione di lasciare il calcio. “Se il mondo del calcio è questo, - aveva affermato - devo capire che purtroppo non c’è più spazio per me per fare certe cose”. Dopo i fatti di domenica 2 febbraio (LEGGI), il presidente dell’Amerina ha preso la decisione di mollare. Forse, almeno stando alle parole già pronunciate, Bernardi deve sciogliere solo un nodo: portare a termine la stagione o lasciare anticipatamente.

Polemica ancora aperta – La polemica con il Torchiagina non accenna a diminuire. Il presidente è ancora più amareggiato per il comportamento della società, oltre che di alcuni dei suoi sostenitori, quelli che lo hanno aggredito a fine gara. “Mi dispiace ancora di più – confessa – che non c’è stato un minimo cenno, da parte della società rispetto a ciò che è successo domenica. Nessuno della società si è degnato di venire all’ospedale di Assisi a sincerarsi delle mie condizioni e a chiedere scusa”.

La ricostruzione dei fatti - “A  fine partita – racconta Bernardi -  dopo che avevamo perso 2 a 1, mi sono diretto verso il cancello del campo di gioco per andare negli spogliatoi. Un giocatore loro, non mi ha fatto entrare e spingeva il cancello verso di me, lì c’erano altri tifosi. Uno mi ha preso, mi ha rotto il giacchetto poi mi hanno iniziato a dare calci e pugni. Sono caduto a terra, uno soprattutto ha continuato ad infierire su di me. Dopo è intervenuto qualcuno, mi hanno soccorso e caricato sull’ambulanza e portato all’ospedale dove mi hanno fatto tutti gli accertamenti”. 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può causare disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi accettazione. Sarà quindi in grado di comprare il medicamento.

NARNI - È ancora Quondam, è ancora un gol decisivo dell'attaccante rossoblù che fa guadagnare punti alla Narnese. È sua la firma infatti sul pareggio dei ragazzi di Sabatini in casa del San Sisto. Un San Sisto subito in gol appena dopo il fischio di avvio. Al 1' infatti padrone di casa in vantaggio con Menichini. La Narnese però non ci sta,cerca il pari e gioca bene fino a che non arriva il gol di Paolone. È il 22' st e il bomber rossoblù trova il guizzo giusto per pareggiare e portare a casa un preziosissimo pareggio.

TERNI – A scherzarci su, sembra una storia degna dell’Allenatore nel pallone con Lino Banfi nei meravigliosi panni di Oronzo Canà e con un improbabile Aristoteles che faceva il verso al Socrates brasiliano che giocò nella Fiorentina. La storia che arriva da Napoli e che giunge fino a Terni ci riporta a un calcio pane e salame che i roboanti fiumi di milioni ci avevano fatto relegare nell’archivio dei ricordi, anche ormai un bel po’ dimenticati. E invece l’inchiesta della procura di Nola, nel napoletano, riporta d’attualità una vicenda triste ed incredibile nello stesso tempo. Due persone sono finite ai domiciliari a causa delle false cittadinanze a cittadini brasiliani.

Una delle due è di Terni ed è titolare di un'agenzia di pratiche amministrative, l’altra è a capo dell'ufficio di Stato Civile del Comune di Brusciano (Napoli). Avrebbero, secondo l'ipotesi di reato, falsificato i documenti per naturalizzare calciatori stranieri. Un solo calciatore dis erie A risulta al momento coinvolto. Si tratta di Bruno Henrique Corsini del Palermo, gli altri sono tutti del calcio a 5.

 Sono, infatti, dieci, secondo l’ansa, i giocatori extracomunitari, la maggioranza proveniente dal Brasile, coinvolti nell'inchiesta sulle false cittadinanze italiane ottenute illecitamente, dietro compenso, rivolgendosi a un impiegato del Comune di Brusciano (Napoli) e al titolare di un'agenzia di pratiche amministrative di Terni, entrambi finiti ai domiciliari. Complessivamente sono 300 le persone coinvolte, tra cui figurano anche calciatori professionisti, che hanno ottenuto il passaporto italiano.

Vantando parentele italiane, non dimostrate, ottenevano la cittadinanza. In questa maniera era possibile aggirare, per quanto riguarda la serie A calcistica, le norme che limitano l'ingresso in squadra di calciatori extracomunitari. Con questo sistema, inoltre, secondo l'ipotesi investigativa, si riusciva anche a soddisfare la quota fissa di giocatori italiani che la Figc ha imposto alle squadre, approvando uno specifico regolamento lo scorso anno.

Oltre che nell'atletico Mineiro, i brasiliani, finto italiani, giocavano in altre due squadre brasiliane ed hanno acquisito illecitamente la cittadinanza italiana: si tratta, riporta l’ansa, dello Sporting Club Internacional (serie A Brasile) e del Red Bull (serie B). Molti altri giocatori brasiliani, invece, giocano in squadre che militano in diverse serie di futsal (Calcio a 5). L’inchiesta è ancora aperta e punta a smascherare tutta l’organizzazione e verificare quanti e quali siano i brasiliani carioca purosangue fatti passare per oriundi.

AMELIA - Inizia a muovere i suoi primi passi sul mercato l’Amerina del neo tecnico Danilo Nicolai. La società è intenzionata a tornare al più presto nei massimi livelli calcistici regionali. Da segnalare gli arrivi ormai certi del portiere Stanzial dal Macchie e del centrocampista Sacconi dal Bastardo. Sistemato inoltre il pacchetto dei sottoquota grazie all’arrivo in maglia biancoazzurra di giovani promettenti. Ad Amelia hanno fatto la loro comparsa i due difensori Teodori (classe 1993) e Della Rosa (1992) dallo Sporting Terni, oltre ad altri due difensori Bobboni (1993), Giovannini (1993) e i centrocampisti Barbini (1994) e Scala (1993) prelevati dalla Narnese.

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può causare disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi accettazione. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

Pagina 1 di 89
EOF