NARNI / GIOVANI CON LA VALIGIA IN MANO: RECORD DI PARTENZE, LA CITTA' PERDE IL SUO FUTURO

NARNI / GIOVANI CON LA VALIGIA IN MANO: RECORD DI PARTENZE, LA CITTA' PERDE IL SUO FUTURO

Mercoledì, 08 Novembre 2017 08:52 Written by 
in Giovani

NARNI - Oltre il 16 per cento dei giovani fra i 25 e i 40 anni hanno lasciato la città. Lo dicono i dati dell'Istat sul movimento demografico umbro segnando Narni come il territorio a più alta percentuale di emigrazione di tutta la provincia di Terni. "Un dato preoccupante - commenta il capogruppo di Forza Italia, Sergio Bruschini - in quanto esso si associa ad un invecchiamento generale della città e ad un calo continuo di popolazione che ormai da anni scende. Siamo ormai sotto i 20mila abitanti e ora scopriamo che si sta registrando anche l'esodo di chi dovrebbe rappresentare il suo futuro.

Quindi non solo saldo negativo tra nuovi nati e decessi, ma soprattutto emigrazione. Sono dati - aggiunge Bruschini - che dovrebbero far sobbalzare i nostri amministratori,i quali invece sembrano vivere una sorta di "paese delle meraviglie". 

La soluzione che propone Forza Italia è quella di "studiare la motivazioni, analizzare il contesto con un approccio scientifico affidando ad esperti uno studio su questo tema che permetta alle istituzioni di entrare dentro ai soli numeri e predisporre per ciò che di sua competenza strumenti ed atti che possano dare soluzioni".

Il problema non è nuovo. Due anni fa Cronache24 se ne occupò con la rubrica "La valigia dei sogni" che intervistava i giovani ormai lontani da Narni. Ne venne fuori uno spaccato molto interessante ed un dato comune a tutti. Chi era partito amava ancora la sua città ma non sarebbe mai tornato a viverci. 

 

©Riproduzione riservata
EOF