Economia
Economia

NARNI – Sarà l’ex ministro e attuale deputata Mara Carfagna a presentare la lista di Forza Italia per le prossime elezioni amministrative del 11 giugno. L’esponente nazionale di Forza Italia sarà a Narni domenica 7 maggio alle ore 18 quando in sala consiliare è prevista la presentazione ufficiale dei 16 candidati in consiglio comunale a sostegno della candidatura a sindaco di Eleonora Pace.  Insieme alla Carfagna sarà presente la coordinatrice regionale umbra Catia Polidori e la candidata a sindaco Eleonora Pace.  La visita in Umbria della Carfagna inizierà nel primo pomeriggio di domenica 7 maggio quando arriverà prima a Todi per la presentazione della lista e successivamente interverrà nel Palazzo comunale di Narni.

 

NARNI – Saranno 208 i candidati che si contenderanno i 16 posti del Consiglio comunale di Narni. I termini per la presentazione delle liste sono scaduti sabato mattina alle ore 12 e al segretario comunale sono pervenute tredici liste che nella giornata di domenica sono state vagliate dalla commissione apposita che ha dato il via libera. Andiamo quindi a vedere tutti i candidati in corsa.

Francesco De Rebotti La coalizione di centro sinistra che sostiene la candidatura del sindaco uscente è formata da cinque liste:

Partito Democratico: Giovanni Rubini, Valentina Belloni, Franco Aramini, Paola Raspi, Massimo Fociani, Cinzia Ratini, Michele Francioli, Barbara Russo, Eude Graziani, Antonella Silveri, Daniele Latini, Francesca Troiani, Lorenzo Lucarelli, Dino Scaia, Federico Sgrigna, Fabio Svizzeretto.

De Rebotti Sindaco: Francesca Agostini, Silvia Bernardini, Lorenzo Bonifazi, Alessandro Bussetti, Luigi Falasco, Tiziana Fausti, Monica Giannini, Luca Kenno, Mariano Leoncini, Francesco Meschini, Michela Ottaviani, Tiziana Pacciaroni, Agostino Pinna, Marco Sini, Pierino Stentella, Maria Chiara Teofoli.

Insieme Possiamo: Mirko Amaranto, Filippo Beco, Romina Cacafave, Pasquale Canalicchio, Roberto Carpinelli, Francesco Cianfruglia, Alessandra Crescenzi, Rajvik Kaur Dadhral, Roberto Marchegiani, Anna Mattorre, Mara Pacciani, Alessio Rubini, Luana Stentella, Devis Storani, Lorenzo Tramini.

Sinistra Italiana: Alfonso Morelli, Anna Chowanska, Elisa De Rebotti, Agnese Grilli, Martina Marivittori, Sonia Pinoca, Monica Ruffini, Stefania Tamburi, Daniele Santirosi, Francesco Angelini, Romano Barbarossa, Gabriele Chieruzzi, Giuseppe Leonardi, Riccardo Pantella, Andrea Proietti, Mariachiara Verrigni.

Partito Socialista: Marco Mercuri, Federico Novelli, Claudio Ricci, Piera Piantoni, Massimo Toni, Rosanna Bassitto, Marina Ciampiconi, Beatrice Cicoletti, Caterina Fabrizi, Mariangela Fortunati, Riccardo Laudi, Patrizia Persotti, Stefano Romano, Maria Stefania Rossi, Andrea Giuseppe Stentella, Arianna Venturini.

Eleonora Pace Tre sono le liste della coalizione di centro destra:

Fratelli d’Italia: Manuela Belloni, Carlo Cabiati, Andrea Cananzi, Andrea Capitanucci, Simone Capotosti, Marco Cosimati, Daniele Frattari, Francesco Paolo Iudice, Fabrizio Lanari, Cristina Matticari, Gianluca Moi, Luigia Moscatelli, Piera Pettorossi, Rebecca Poggiani, Alberto Rini, Giulia Rosati,

Forza Italia: Sergio Bruschini, Vania Antonini, Federico Battistoni, Marina Brunetti, Barbara Chiaramonti, Silvia Francia, Matteo Grilli, Simone Leonardi, Marcella Longhi, Roberta Persichetti, Chiara Pezzatini, Roberto Riccardi, Michela Ricci, Nerino Solvini, Patrizia Tamburini, Ilaria Ubaldi.

Movimento Civico Progetto Narni: Fabio Bassetti, Angela Bellantone, Assunta Biancifiori, Giovanni Ceccotti, Roberta Ciani, Alessio Dezi, Alberto Fiorenzo, Patrizia Ghista, Ilaria Grimaldi, Paolo Guerrini, Oliviero Minocchi, Maria Modaffari, Luigi Quondam Gregorio, Fausto Sacconi, Danilo Santirosi, Patrizia Scurti.

Luca Tramini Il candidato pentastellato sarà sostenuto dalla sua unica lista.

Movimento 5 Stelle: Elisa Bartolucci, Marta Cotogni, Maria Deanna De Taddeo, Cinzia Giogli, Grazia Gregori, Mario Lorenzini, Marco Nannini, Andrea Pagliacci, Leonardo Perugini, Stefania Isabella Pesavento, Adriano Roccano, Maurizio Rosati, Valentina Scaringia, Alfondo Dante Spadini, Claudio Storani, Fabrizio Torelli.

Gianni Daniele Per la seconda volta consecutiva il leader di Tutti per Narni si lancia nella competizione per ambire alla fascia tricolore, questa volta con il supporto anche della Lega Nord.

Tutti per Narni: Alessandro Amici, Ernetta Bazzella, Cecilia Cari, Cristina Cerri Ciummei, Valentina Cicogna, Edwin Manuel Cocalon Ramos, Enrico Daniele, Alessandro Ferri, Francesco Fonzoli, Daniele Gubbioni, Alvaro Luzi, Laura Moscatelli, Cristina Pallozzi, Emanuele Petisci, Gino Svizzeretto, Giacomo Taddei.

Movimento civico per Narni: Maurizio Leonardi, Giorgio Collauto, Giampaolo Di Deodato, Marusca Dolci, Marusca Lamonaca, Elena Letizia, Valter Mangiabene, Marco Mazzoli, Serena Meloni, Luigi Pecchioli, Carolina Piris, Alberto Pisellini, Cecilia Ranieri, Maria Cristina Stichelli, Fabrizio Testarella, Giuseppe Viali.

Lega Narni: Piero Fiordi, Emanuele Bontempo, Luana Concetti, Jacopo Francesconi, Filippo Filippetti, Samanta Gazzetta, Silvio Urzi, Gustavo Granati, Enrico Cipiccia, Elena Novelli, Roberto Mencarelli, Michele Rubini, Claudia Chiappini, Piero Cancelli, Annalisa Spezzi, Anna Rita Cruccolo.

Luciano Novelli Dopo l’uscita dalla maggioranza dove era stato eletto cinque anni fa, Novelli prosegue autonomamente e si candida supportato da Rifondazione e Comunisti italiani.

Sinistra per Narni: Sonia Antonini, Bruno Belloni, Anna Borali, Germano Caporella, Sabina Caripoti, Giacomo Catana, Stefano Cipiccia, Maria Eusebi, Franco Falocco, Rolando Favorito, Maurizio Giogli, Mauro Modesti, Alessio Moroni, Nicoletta Proietti, Mario Spadini, Maria Pia Varani.

 

NARNI – Si parlerà di lavoro e sviluppo di Narni nell’incontro odierno alle ore 18 in sala consiliare organizzato dalla lista “Progetto Narni” a sostegno della candidatura di Eleonora Pace, che vedrà tra le altre la presenza oltre a quella del candidato sindaco, di Claudio Ricci (Ex sindaco di Assisi e attuale Consigliere regionale) e di Giovanni Ceccotti (candidato della lista Progetto Narni).

“Riteniamo fondamentale che debba essere ricostruita una nuova visione del Comune, rigenerando le tante specificità territoriali di cui è ricco il territorio, perché soltanto partendo da questo presupposto si può invertire il declino sociale ed economico di Narni.

Fondamentale – proseguono dal coordinamento della lista civica – è il rilancio e l’utilizzo della aree industriali di San Liberato e Nera Montoro ed il recupero dell’area ex Spea come sede del distretto tecnologico per nuove iniziative, per lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile e le start-up, la costituzione del JobLab, laboratori per facilitare la creazione di impresa.

Altri settori su cui puntare sono il turismo e la cultura, con un nuovo piano di marketing territoriale volto a valorizzare il patrimonio storico e culturale e le numerose attrattive di Narni, il Ponte d’Augusto, Ponte Cardona e l’acquedotto della Formina, la Rocca Albornoz, Palazzo Eroli e i grandi edifici del centro storico, il teatro ottocentesco e le bellezze naturalistiche, tra cui le gole del nera. Potenziamento ulteriore del brand e progetto “Narni Città della Corsa all’Anello”.

EOF