Cronaca
Cronaca

NARNI – Le auto in sosta vietata creano problemi anche alle giovani coppie che con i passeggini a volte non riescono a passare fra le auto ferme. Succede al centro storico dove in alcuni momenti della giornata si creano disagi importanti per i pedoni. Gli anziani si lamentano, ma lo stesso fanno anche mamme e papà che sollevano problemi per transitare fra le auto ferme con i figli piccoli.

L'assessore ai Lavori pubblici Gianni Giombolini intanto precisa che il furgone del Comune parcheggiato fuori dai posti assegnati era lì per lavori di miglioramento dell'arredo urbano. La foto che pubblichiamo si riferisce proprio a quel furgone  e a un'altra auto ferma lungo la strada in prossimità di Via Garibaldi, proprio il tratto off limits per la sosta delle auto.
Il più delle volte si tratta di soste di pochi minuti, ma il problema nasce dal fatto che a fermarsi sono in tanti e alla fine il cumulo dei “pochi minuti” diventa molto consistente, fino a creare inevitabili disagi alla circolazione per via della strada stretta e crescenti malumori tra i pedoni e i giovani genitori.

Ci sono dall'altra vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può causare disfunzioni sessuali. Alcuni medicina non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di comprare il medicamento.

NARNI – Sono 1351 i permessi Ztl (zona a traffico limitato) che il Comune ha rilasciato ai cittadini. Oltre la metà degli abitanti del centro storico che conta, secondo il censimento 2011, 2246 unità, può usufruire del transito, della sosta o di entrambi i “privilegi” nelle zone del cuore cittadino che presentano la restrizione del traffico limitato. I numeri sono stati forniti dalla polizia municipale narnese. “I permessi – ha spiegato il comandante della municipale Carlo Salusest -  sono stati rilasciati oltre che ai residenti del centro, anche a persone che possono usufruire del transito e della sosta per motivi di lavoro, come ad esempio i medici in visita, ed agli studenti universitari, che avendo regolare contratto d’affitto nel centro storico hanno il diritto di transitare o parcheggiare nelle zone Ztl”.  Ma entriamo nel dettaglio. Per la Ztl 1, che comprende tutta la zona che da piazza Cavour arriva fino alla zona bassa della città, sono stati rilasciati 871 permessi, mentre per la Ztl 2, che si estende per tutta la zona alta della città a partire da via XX Settembre, sono stati rilasciati 480 permessi. Chi è in possesso del permesso può transitare o parcheggiare nelle zone soggette alla Ztl ed ha la possibilità di usufruire del doppio senso di marcia in via Garibaldi, off-limits per chi non possiede il permesso e che invece è costretto a compiere l’agognato giro della parte bassa della città, uscendo da Porta della Fiera, transitando nella strada della Costa per poi arrivare in località Tre Ponti. I possessori di permesso possono inoltre transitare nel centro storico quando il traffico nel fine settimana viene chiuso. I permessi, come hanno spiegato dal comando della polizia municipale, vengono controllati una volta all’ anno. Nel momento in cui  vengono passati al vaglio i “tesserini” si effettuano anche le richieste di restituzione di permesso a tutti i cittadini che non hanno più le prerogative e sembrerebbe che, nonostante qualche voce cittadina dica il contrario, tutti rispettino le regole in maniera ligia.

Le zone a traffico limitato

Le zone a traffico limitato del centro storico sono due: Ztl1 e Ztl2.

La Ztl1 comprende tutta la zona del centro storico che parte da piazza Cavour (dopo l’arco del Duomo) e procede per via Garibaldi, piazza dei Priori, piazza Marconi, via del Campanile, via Saffi, via Mazzini, piazza Galeotto Marzio, via Gattamelata, via Marcellina (fino a porta della Fiera), via Ferrucci, piazza Trento e tutti i vicoli secondari che si trovano intorno all’area.

La Ztl2, invece, comprende la zona alta della città e parte da via XX Settembre, salendo per via Aspromonte, via della Luna, via Cocceio Nerva (fino alla chiesa di Santa Margherita), piazza Pozzo della Comunità, via Benincasa e tutti i vicoli e le vie attigue.

La polemica

Il piano del traffico  “accontenta” i residenti delle zone a traffico limitato 1 e 2, ma continua a creare proteste tra gli abitanti del cuore cittadino che non possedendo permessi e che sono rimasti, per così dire, fuori dalle normative. Il doppio senso di circolazione in via Garibaldi è solo per i residenti delle Ztl. E proprio qui nasce la protesta. La Ztl 1 comprende la zona che va dall’arco del Duomo a Porta della Fiera, mentre la Ztl 2 ingloba l’area che va da via XX Settembre a tutta la zona del Monte. Gli abitanti del centro che risiedono nelle zone citate sono gli unici fortunati che possono usufruire del doppio senso, mentre gli altri che abitano comunque dentro le mura, qualcuno anche in zone molto più centrali della Ztl 2, sono costretti a transitare per via Mazzini, via Marcellina, via Gattamelata e strada della Costa per poi uscire nella località Tre Ponti. Tutto ciò per tornare magari in un’abitazione che si trova a pochi metri da via Garibaldi. Per fare esempi concreti si può dire che gli abitanti di piazza Garibaldi, via Vittorio Emanuele, via Portecchia, via Feronia e via Roma, che risiedono dentro le mura, non sono stati considerati nel nuovo regolamento, venendo considerati, per loro stessa ammissione, “cittadini di serie b”. La richiesta che fanno i cittadini in questione è quella di riaprire il doppio senso di circolazione in via Garibaldi a tutti e sistemare dei dissuasori nella suddetta via per non far parcheggiare le autovetture che purtroppo sostano lungo la strada a tutte le ore del giorno nonostante il divieto di sosta e le multe. Sembrerebbe che la proposta sia al vaglio dell’amministrazione ma bisognerà attendere le modifiche al piano del traffico annunciate dall’assessore alla viabilità Marco Mercuri, per capire cosa succederà.

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possibile rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sessuali. Alcuni medicina non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

NARNI – Le polemiche sul traffico tengono banco anche in questi giorni di Natale e sotto l’albero dell’amministrazione, oltre a doni e regali, ci finisce anche il carbone messo da cittadini e gruppi politici. Tra centro storico e Narni Scalo, la patata bollente del traffico e dei parcheggi è sempre di gran moda. Al centro c’è chi vuole vie e piazze chiuse alle auto. E’ Marco Piantoni, comandante (per gioco, ovviamente) della Repubblica di Narni che, a titolo personale, tiene a precisare, le sue idee sul traffico nel borgo medievale. “In questi giorni di Natale – dice ironicamente – abbiamo scoperto che ci sono nuovi parcheggi. Si, Piazza dei Priori, Via Garibaldi, Piazza Cavour, Via del Campanile e anche i marciapiedi, sia a destra che a sinistra. Ma la cosa più bella è l'accerchiamento stile pellerossa della fontana di Piazza dei Priori che non si può fotografare. Cara politica, svegliamoci, Narni è rimasto l’unico centro storico aperto alle autovetture, ai Suv, ai camion e a gruppi di motociclisti”.

Su Narni Scalo invece interviene Tutti per Narni. Per il gruppo di minoranza consiliare “i problemi che affliggono lo Scalo sono determinati dal traffico di attraversamento perché via Tuderte non ha alternative. La costruzione di una variante non è neanche presa in considerazione nel progetto di rotatorie presentato pochi giorni fa dall’amministrazione ai cittadini.

Con le minirotonde e le canalizzazioni, in caso di incidente sul Rato, come spesso accade, ci sarebbe un ulteriore tappo allo scorrimento del traffico con conseguenze devastanti in termini di inquinamento”. Tpn rispolvera l’idea della variante. “E’ su una variante che occorre puntare – dice il gruppo consiliare - che colleghi i due cavalcaferrovia di Maratta e Sant’Anna per poi scendere verso le gole del Nera ripristinando la vecchia viabilità della strada di Funaria.

Adesso verrà costruita una seconda rotatoria a sud di Via Tuderte, al bivio della zona artigianale, ma anche qui se non verrà realizzata la bretella con collegamento con la Capitonese servirà soltanto a facilitare l’immissione in via Tuderte ma non risolverà il problema dell’attuale bivio di Capitone. Quella bretella dovrebbe essere finanziata dalla Provincia in quanto è una variante alla S.P. Capitonese. L’eliminazione delle svolte a sinistra da via Tuderte è utile ed allora ad esempio perché non si elimina subito la svolta a sinistra in via Trieste quanto ci si può immettere ed uscire tranquillamente dalla vicina rotatoria ?Altra nota dolente è quella della mancanza di marciapiedi su tratti di strada molto trafficati dai pedoni e la domanda è: prima di autorizzare nuovi insediamenti non si devono realizzare le opere di urbanizzazione?”. 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di comprare il medicamento.

NARNI - Vessata dal traffico, dai parcheggi selvaggi e dagli ingorghi. La zona dell’ ospedale è soffocata dalle auto e dalla mancanza di posti che continua a peggiorare la piaga dei parcheggi senza regole. Situazioni che creano notevoli problemi alle autovetture che spesso non riescono neanche a transitare. Anche ieri mattina, intorno alle 12.00, la zona è stata “teatro” di un tremendo ingorgo (come documenta la nostro foto), dove decine di autovetture sono rimaste ferme per almeno dieci minuti a causa di alcuni veicoli lasciati fuori posto che impedivano il passaggio, tra clacson impazziti e lamentele.

I parcheggi che si trovano nell’area intorno all’ospedale sono insufficienti rispetto alle utenze e se si considerano anche quelli occupati da tutto il personale sanitario è facilmente riscontrabile che i posti rimanenti diventano davvero molto pochi. Gli utenti che si recano all’ospedale sono costretti a parcheggiare le autovetture sempre più spesso in divieto di sosta, dando vita irrimediabilmente ad ingorghi, traffico ed alle conseguenti multe. Addirittura in alcune ore della giornata, le autovetture parcheggiate in ogni angolo rendono difficoltoso anche il passaggio delle ambulanze, fatto gravissimo segnalato sia dal personale dell’ospedale che da qualche cittadino.

Il Comune ha comunicato qualche  tempo fa che per rendere più agevole il traffico nella zona è stato attivato un servizio di navetta gratuito che dal parcheggio del Suffragio conduce direttamente all’ospedale, ma il problema rimane visto che la zona intorno dell’ospedale, oltre che dagli utenti, viene usata come parcheggio anche da molti residenti del centro storico che posteggiano le loro autovetture nell’area del nosocomio a causa dell’ancor più grave carenza di posteggi nel cuore cittadino.

 

Ci sono dall'altra vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può motivo disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

NARNI - Il problema del traffico continua ad affliggere lo Scalo e nell’interminabile attesa di soluzioni concrete ed efficaci, i cittadini iniziano a perdere le speranze. Tra progetti presentati, abbandonati e poi, alcuni, rispolverati, idee contrastanti e polemiche incessanti, la popolazione inizia a domandarsi se mai verranno presi reali provvedimenti per risolvere l’insostenibile situazione della viabilità.
 
“Per motivi di lavoro transito abitualmente in via Tuderte e, specialmente in alcune fasce orarie, le condizioni di viabilità sono davvero improponibili". Lo dice Mario La Rocca che è un esempio di quanto gente viva o lavori allo Scalo. La Rocca risiede infatti a Sambucetole ma per motivi di lavoro passa la giornata a Narni Scalo. Il traffico è obiettivamente eccessivo e in certi momenti attraversare il centro abitato diventa un’ardua impresa. Si è parlato molto di varianti e bretelle stradali, che potrebbero davvero risolvere il problema, ma, non so se per mancanza di permessi o altri interessi, nessuno dei progetti è mai stato realizzato e via Tuderte continua a non avere alternative. 
 
Ad aggravare la situazione c’è poi la mancanza di educazione, civica e stradale. "Le rotatorie che dovrebbero agevolare la scorrevolezza del traffico - dice sempre La Rocca - sono invece causa di ulteriori rallentamenti perchè usate male e con troppa prepotenza. Lungo tutta Via Tuderte ci sono inoltre sempre dei veicoli in sosta, spesso su entrambi i lati, che, restringendo la carreggiata, causano maggiori disagi e code. I parcheggi sono ovunque e, comunque, se non dovessero bastare allora si dovrebbero prendere provvedimenti anche su questo. Ma credo che, prima di tutto, servirebbe un po’ di buon senso da parte di tutti e sicuramente maggiori controlli delle autorità.”
 
Ma sulle possibili soluzioni al problema del traffico sembrano esserci pareri contrastanti anche tra i cittadini. “L’ipotesi di varianti o di altre rivoluzioni al traffico può diventare un’arma a doppio taglio - afferma Andrea di Francesco, commerciante di Narni Scalo - Deviare il traffico, infatti, penalizzerebbe noi commercianti. Perderemmo tutti quei clienti che si fermano proprio e soprattutto perchè sono di passaggio. Non avremmo più lavoro. Certo, ci sono alcuni orari, le famose ore di punta o di rientro, in cui il traffico è rallentato, ma prima di prendere decisioni drastiche, chi di competenza dovrebbe presentare progetti validi e concreti per poi scegliere quello più efficace e conveniente per tutti. 
 
Per chi vuole evitare tutto il traffico in realtà ci sono già delle strade alternative, come quelle interne allo Scalo o la variante di Sant'Anna. E per quanto riguarda le ingombranti auto in sosta lungo via Tuderte credo che dovremmo appellarci più che altro al buon senso delle persone, perchè anche dei controlli troppo severi causerebbero malcontento ed allontanerebbero ulteriormente la gente dalla nostra cittadina“.
Ma se ci sono dubbi sulla validità e l’efficacia di eventuali variazioni al traffico per migliorare la viabilità, non ce ne sono invece sulla necessità di seri provvedimenti e rigidi controlli a tutela della sicurezza stradale.
 
“Se nelle ore di punta il traffico è quasi bloccato, nelle ore più tranquille o notturne si assiste al fenomeno opposto - conclude La Rocca - Infatti, in assenza di traffico, i veicoli sfrecciano ad alta velocità lungo tutta via Tuderte, mettendo in serio pericolo la sicurezza di tutti, soprattutto i pedoni e in particolar modo nei tratti di strada scarsamente illuminati e privi di marciapiedi. E questo accade perchè i controlli, specialmente nelle ore notturne, sono insufficienti o addirittura inesistenti. Insomma, al di là di tutto, credo sia di primaria importanza preoccuparsi della sicurezza e magari dotare la strada di dissuasori, rilevatori di velocità, dossi artificiali e strisce pedonali rialzate e ben illuminate”. 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può motivo disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

Pagina 1 di 13
Millennium
EOF