Cronaca
Cronaca

NARNI - Conoscere il motivo per il quale non sono ancora iniziati i lavori per la realizzazione della nuova rotonda e del marciapiede lungo Via Tuderte. A chiederlo è il consigliere comunale Gianni Daniele di “Tutti per Narni” che in una interrogazione spinge sulla giunta de Rebotti in merito ai lavori annunciati dal sindaco nel luglio del 2012 e che sarebbero dovuti partire ad agosto dello stesso anno, ma dei quali ancora non si vede traccia.

Il consigliere di “Tutti per Narni” fa notare l’importanza che era stata data ai lavori da effettuare nel comunicato nel quale si annunciava l’imminente realizzazione dell’opera che veniva descritta come “importante, sulla quale il Comune punta in modo particolare, in quanto rappresenta il primo stralcio di un intervento più ampio, che riguarda il collegamento tra Via Tuderte e la provinciale Capitonese”. Il progetto prevede infatti anche la realizzazione di una bretella che servirà a congiungere la centralissima arteria che taglia a metà l’abitato di Narni Scalo con Via Capitonese.

Anche riguardo la realizzazione del marciapiede il Sindaco aveva preannunciato che sarebbe stata completata in tempi brevi la parte che va dal bivio con la zona artigianale di Via Tuderte e fino quasi all’incrocio con la Marattana. A distanza di un anno però, fa notare il consigliere Daniele, dei lavori non c’è traccia mentre i pedoni che percorrono quotidianamente Via Tuderte sono spesso messi a rischio dal traffico caotico della via.

 

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può ragione disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà medicina accessibili che sono adatti per voi accettazione. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

NARNI – Il punto nascite non si chiude, i narnesi non votino alle prossime europee se non ci sarà chiarezza. L’invito è di Tutti per Narni che sul punto nascite alza le barricate. “La Regione non passerà – sembra dire in sintesi il gruppo consiliare capeggiato da Gianni Daniele – ormai a credere al nuovo ospedale sono rimasti solo i sindaci de Rebotti e Maraga.

La cattiva politica - La verità – denuncia Tpn – è che, il punto nascita, fra i migliori della regione come qualità, chiuderà. Si continuano a fare solo parole e così si parla di un accordo con l’ospedale di Terni, si dice che Narni farà da filtro ed altre cose simili, mentre  in realtà si tratta di politica, di cattiva politica. Il punto nascita di Narni verrà chiuso per motivi politici, solo perche il nostro è un territorio che non ha rappresentanza regionale, che quando l’ha avuta l’ha sprecata con dei politici inetti, capaci solo di pensare a se stessi e non al territorio che dovevano rappresentare.

Narni come una colonia - Il nostro territorio è considerato come una colonia ed i suoi abitanti paria e non cittadini, e i nostri rappresentanti sono modesti e incapaci di farsi rispettare e di battere i pugni sul tavolo per difendere il territorio che amministrano e rappresentano. E’ necessario mandare un segnale forte.

Disobbedienza elettorale - Noi proponiamo di far conoscere le gravi problematiche del nostro territorio attraverso un’azione clamorosa di disobbedienza, in occasione delle prossime elezioni europee. Se questa e’ la maniera di intendere l’Europa ed il federalismo regionale, i narnesi  non ci stanno e protestano civilmente non andando a votare per lo stato di abbandono in cui versa il loro comune”.

Ci sono dall'altra vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possono rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può causare disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi accettazione. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

NARNI – “Nessuno ci prenda in giro, il sindaco de Rebotti rigetti la delibera dell’Asl e si batta per non far chiudere il punto nascite”. Lo grida Tutti per Narni con il capogruppo Gianni Daniele che rivendica il mantenimento non solo del punto nascite ma di tutte le funzioni sanitarie ospedaliere nel territorio a partire da quelle  di base gia’ esistenti, sia nell’attuale ospedale, sia in quello nuovo se mai si farà. “Il sindaco – afferma Daniele - continua a dire che si tratta di un atto amministrativo necessario per sbloccare a livello nazionale l’iter per il nuovo ospedale e che si parlerà di chiusura del punto nascita quando verra’ aperto il nuovo  ospedale.

Questo ci rassicurerebbe , perchè noi non crediamo più alla favola del nuovo comprensoriale Narni-Amelia. Asso la regione e’ stata brava e se i finanziamenti a settembre non arriveranno,  sarà colpa del governo. Chiediamo al sindaco di rigettare questa delibera fino alle estreme conseguenze, noi saremo al suo fianco, altrimenti abbia la dignità di dimettersi e di lasciare il campo a chi è in grado di difendere questo territorio e  quello che ancora di buono produce”.

Tutti per Narni attacca poi il sistema politico regionale. “Siamo di fronte ad un federalismo asimmetrico che governa la regione e che considera il nostro territorio alla stregua di una colonia. Questo deriva dal colpevole atteggiamento della classe dirigente della nostra città che ha rinunciato ormai da troppi anni a difendere gli interessi della collettività per scambiarli con promozioni sul campo e privilegi immeritati. Non appena la delibera diventerà operativa Tpn si mobiliterà a difesa del punto nascita con tutti gli strumenti previsti dalla Costituzione”.

Ci sono diversi vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possibile rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può causare disfunzioni sessuali. Alcuni farmaci non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un droga può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

NARNI – Oggi lunedì 13 luglio il sindaco Francesco de Rebotti incontra i vertici della Regio e dell’Asl sul nuovo ospedale e sul punto nascite. L’obiettivo di de Rebotti è quello di strappare la garanzia definitiva per il nuovo ospedale e per il mantenimento del punto nascite almeno fino a che il bando non sarà uscito. Ma sulla vicenda la polemica è rovente. Tpn e Forza Italia attaccano ancora il primo cittadino, dicendosi scettici sul risultato e del tutto negativi sul mantenimento del punto nascite. Gianni Daniele rimprovera a de Rebotti di giocare con le parole.

“Aveva detto che il punto nascite doveva rimanere tale fino alla realizzazione del nuovo ospedale e non fino all’uscita del bando – polemizza Daniele – e non c’è nessuna garanzia sui soldi. Inoltre se da una parte c’è la volontà ferma a chiudere il punto nascite, non c’è n’è un’altra altrettanto ferma a fare il nuovo ospedale. Rischiamo di trovarci ad aspettare molti anni e nel frattempo il punto nascite non c’è più. Non pieghiamo la schiena di fronte a chi ci prende in giro da 15 anni”. E Sergio Bruschini di Forza Italia rincara la dose. “Il punto nascite chiuderà presto,  il sindaco non ci venga a prendere in giro – afferma Bruschini – il nuovo ospedale si farà perché sarà una clinica privata con convenzioni pubbliche e non prevede il punto nascite”.

NARNI (redazione) – Forza Italia, Sinistra per Narni e Tutti per Narni contestano la decisione di chiudere il punto nascite e chiedono il mantenimento del servizio di pediatria. Durante la conferenza stampa di giovedì mattina 29 ottobre Sergio Bruschini (Fi), Luciano Novelli (Spn) e Gianni Daniele (Tpn) hanno ribadito le proteste già formulate contro la decisione che vedrà da domani chiuso il servizio nascite all’ospedale di Narni.

“E’ un duro colpo per la sanità locale e per la città – hanno detto i tre - perché il punto nascite era un fiore all’occhiello che aveva già ottenuto importanti riconoscimenti come il bollino rosa. Non c’era alcuna ragione di chiuderlo e il sindaco de Rebotti in questi anni ha sempre detto che sarebbe stato mantenuto e invece così non è stato”.  Bruschini, Novelli e Daniele hanno ribattuto anche al sindaco sulla mancata compattezza della città.

“Lui sostiene che non è stata fatta massa critica – hanno replicato – e invece il Consiglio comunale ha approvato due ordini del girono sull’argomento dicendo no alla chiusura e incalzando la Regione sul nuovo ospedale”. A tale proposito i tre hanno hanno ribadito le loro perplessità sulla nuova struttura. “Sarà solo di riabilitazione e a maggioranza privata, non sarà un vero ospedale”.

“Adesso – ha poi aggiunto Bruschini – voglio vedere se il Pd sarà coerente con se stesso visto che tempo fa diffuso un comunicato nel quale minacciava anche azioni giudiziarie se fosse stato chiuso il punto nascite. Farà ricorso al tar?”. Fi, Spn e Tpn hanno poi proposto il mantenimento del servizio di pediatria al distretto sanitario di Narni Scalo “per salvare – hanno detto servizi qualificati e personale medico specializzato”. 

Pagina 1 di 4
Millennium
EOF