Altro in Provincia

Amelia – Adesso è ufficiale. Dopo i tentennamenti dei giorni scorsi altre due liste con altrettanti candidati sono state presentate in vista delle amministrative del 5 giugno. A Maraga, Pernazza e Chieruzzi si aggiungono Nadia Antoni con una lista di siniosyta e Raffaele de Lutio di una lista civica. Si vota anche a Otricoli, dove il Comune è commissariato, Montecastrilli, Avigliano Umbro, anche qui un commissario, Parrano e Castelgiorgio.

Ecco tutti i candidati:

Amelia - Lista SinistrAmelia (candidato sindaco Nadia Moretti): Gino Biribandi, Benedetta Caderigi, Ivano Ceccarelli, Lia Ceccarelli, Tania Ceccarelli, Stefania Esposito, Salvatore Farini, Luciano Marini, Rino Massarelli, Ugo Rosati, Siretto Sparnaccini e Ilenia Zara.

Movimento 5 Stelle (candidato sindaco Gianfranco Chieruzzi): Luca Asciutti, Romano Banella, Stefano Baroncini, Roberta Boccacci, Giuseppa Giuffrida, Lorella Maroni, Marco Monzi, Gabriele Petichini, Marco Piciucchi, Andrea Proietti Scorzoni, Maria Stella Satolli, Massimiliano Spaziani, Romina Valeri e Giuseppina Mancini.

Vivere Amelia (candidato sindaco Riccardo Maraga): Laura Dimiziani, Claudia Dionisi, Patrizia Fiorentini, Antimo Giuliani, Marco Tomassini, Giampiero Stentella, Luciano Renzi, Marco Rubini, Fabio Miliacca, Remo Pernazza e Paolo Gatti, Teresa Di Lernia, Giancarlo Guerrini, Valentina Tartamelli, Domenico Nicotera e Maria Chiara Conocchia.

Per Amelia (candidato sindaco Laura Pernazza): Andrea Nunzi Andrea, Luciano Chieruzzi, Claudia Della Rosa, Elisa Di Nicola, Bianca Fieri, Francesca Romana Fortunati, Massilimiliano Galli, Giovanni Gatti detto Gianni, Tamara Grilli, Bruno Guerrini, Donatella Pernazza, Stefania Perotti, Leonardo Pimpinelli, Federica Proietti, Alvio Proietti Scorsoni, Antonella Sensini.

Amelia 2016 (candidato sindaco Raffaele De Lutio): Alessia Angeloni, Massimo Castellani, Silvana Castellani Perelli, Giulio Mancini, Goffredo Miliacca, Anna Claudia Orlandi, Maurizio Pulcianese, Giorgio Sgrigna, Luca Quintilio Valentini Marano, Michela Viola, Michele Torelli, Franca Gazzani e Zannotti Fernanda

Otricoli - Insieme è possibile (candidato sindaco Francesco Bussoletti): Franco Telloni, Andrea Scaglia, Manila Marchese, Anselmo Savina, Valerio Galliani, Susanna Proietti, Maurizio Mencarelli, Graziella Bussoni, Vittore Finistauri e Alessandro Leonelli.

Certezza e futuro (candidato sindaco Antonio Liberati): Nico Nunzi, Gianni Cifoletti, Francesca Lazzarini, Alessandro Fani, Matteo Ferramondo, Giorgio Fontana, Donatella Leonelli, Eligio Marazza, Andrea Pagliaro, Federica Pelosi.

Avigliano Umbro - Avigliano Umbro insieme (candidato sindaco Luciano Conti): Manlio Bertoldi, Luca Cricchi, Daniele Gentili, Luca Longhi, Cesare Mecarelli, Maria Grazia Mechelli, Angelo Melari, Fabio Pacifici, Roberto Pacifici, Silvia Sensini.

Aria nuova per Avigliano (candidato sindaco Daniele Marcelli): Roberto Morelli, Simone Pelini, Andrea Ranieri, Raffaele Antonini, Antony Mariani, Luca Proietti Scorsoni, Luciano Bucalossi, Manuela Piacenti.

Parrano - Parrano bene comune (candidato sindaco Valentino Filippetti): Leonardo Marcacci, Anna Maria Mechelli, Andrea Morcellini, Marcello Moretti, Sistina Sabellico, Tedeschini Isabella e Marco Trippella.

Libertà e Cambiamento (candidato sindaco Laura Duranti): Michele Bonchio, Giacomo Giulietti, Alessandro Marenghi, Laura Miscetti, Valentina Picconi, Francesca Servili, Enrico Tedeschini, Roberto Todini.

Montecastrilli - Montecastrilli siamo noi (candidato sindaco Emanuele Capradossi): Lara Altobelli, Lucilla Bettarelli, Marta Bettelli, Mario Cardoni, Roberto Manoni, Isabel Cristina Minielli, Andrea Daragnani, Anna Maria Pugnaloni, Maria Augusta Mancini, Emiliano Francia.

Insieme per il bene comune (candidato sindaco Fabio Angelucci): Diego Ceccarelli, Luca Raggi, Benedetta Baiocco, Tatiana Crespi, Riccardo Aquilini, Fabrizio Finistauri, Claudia Sensini, Federica Ferrotti, Francesco Rafanelli, Doris Antonini, Sergio Bernarducci, Andrea Carissimi.

Lega Nord (candidato sindaco Sabina Accorroni): Lorenzo Mazzola, Francesco Grespi, Claudia Chiappini, Fabio Petrucci, Luigi Fiorentino, Manila Battisti, Francesco Agnetti, Nelly Laureti, Stefano Antonietti, Anna Rita Cruccolo, Marcello Buccheri, Piero Cancelli.

Castel Giorgio - Progetto futuro (candidato sindaco Claudio Tarmati): Gabriele Anselmi, Fabrizio Batella, Simone Cinque, Rolando Equitani, Cristiano Federici, Raffaele Fiani, Roberto Morucci, Enrico Pacetti, Barbara Salvati, Marco Taschini.

Con i cittadini per Castel Giorgio (candidato sindaco Andrea Corritore): Tonino Cardinali, Fausto Fabiani, Chiara Germani, Annalisa Giulietti, Francesco Messina, Maria Teresa Nulli, Claudio Serafinelli, Fabrizio Ceccarini.

Democrazia e progresso (candidato sindaco Rodolfo Proietti): Luca Campanelli, Renzo Caprasecca, Marianna Cordelli, Pancrazio Lazzarini, Domenico Messina, Roberto Pacetti, Renato Giorgio Pagnini, Maria Cristina Pepe, Enzo Prudenzi.

 Cambiamo Castel Giorgio (candidato sindaco Andrea Garbini): Gianpaolo Paglialunga, Nazzareno Ceccarelli, Luca Iachini, Christian Montesanti, Simone Plutoni, Silvio Rapaccini, Minimo Ronchini, Federica Santi, Sauro Santinami e Fabrizio

TERNI  - Il risultato più clamoroso delle amministrative arriva da Amelia dove Laura Pernazza alla guida di Per Amelia vince le elezioni e sconfigge Riccardo Maraga del PD che capeggiava Vivere Amelia. A Montecastrilli si conferma Fabio Angelucci, ad Avigliano Umbro vince Luciano Conti, ad Otricoli torna Antonio Liberati, a Castel Giorgio c'e" di nuovo Andrea Garbini e a Parranno vince Valentino Filippetti. urne chiuse a Terni ha votato il 72,85%, a Perugia il 70,54. In Umbria il calo dei votanti è stato contenuto con il 5% in meno. 5,4. Le urne si erano aperte dalle 7.00  se si sono chiuse alle 23.00.  Si sono aperte stamattina (5 giugno) le urne in sei comuni del ternano per rinnovare sindaci e consigli comunali.  Si vota ad Amelia, Montecastrilli,  Avigliano Umbro, Otricoli, Parrano e Castel Giorgio. Ecco tutte le liste e i candidati 

Amelia - Lista SinistrAmelia (candidato sindaco Nadia Moretti): Gino Biribandi, Benedetta Caderigi, Ivano Ceccarelli, Lia Ceccarelli, Tania Ceccarelli, Stefania Esposito, Salvatore Farini, Luciano Marini, Rino Massarelli, Ugo Rosati, Siretto Sparnaccini e Ilenia Zara.

Movimento 5 Stelle (candidato sindaco Gianfranco Chieruzzi): Luca Asciutti, Romano Banella, Stefano Baroncini, Roberta Boccacci, Giuseppa Giuffrida, Lorella Maroni, Marco Monzi, Gabriele Petichini, Marco Piciucchi, Andrea Proietti Scorzoni, Maria Stella Satolli, Massimiliano Spaziani, Romina Valeri e Giuseppina Mancini.

Vivere Amelia (candidato sindaco Riccardo Maraga): Laura Dimiziani, Claudia Dionisi, Patrizia Fiorentini, Antimo Giuliani, Marco Tomassini, Giampiero Stentella, Luciano Renzi, Marco Rubini, Fabio Miliacca, Remo Pernazza e Paolo Gatti, Teresa Di Lernia, Giancarlo Guerrini, Valentina Tartamelli, Domenico Nicotera e Maria Chiara Conocchia.

Per Amelia (candidato sindaco Laura Pernazza): Andrea Nunzi Andrea, Luciano Chieruzzi, Claudia Della Rosa, Elisa Di Nicola, Bianca Fieri, Francesca Romana Fortunati, Massilimiliano Galli, Giovanni Gatti detto Gianni, Tamara Grilli, Bruno Guerrini, Donatella Pernazza, Stefania Perotti, Leonardo Pimpinelli, Federica Proietti, Alvio Proietti Scorsoni, Antonella Sensini.

Amelia 2016 (candidato sindaco Raffaele De Lutio): Alessia Angeloni, Massimo Castellani, Silvana Castellani Perelli, Giulio Mancini, Goffredo Miliacca, Anna Claudia Orlandi, Maurizio Pulcianese, Giorgio Sgrigna, Luca Quintilio Valentini Marano, Michela Viola, Michele Torelli, Franca Gazzani e Zannotti Fernanda

Otricoli - Insieme è possibile (candidato sindaco Francesco Bussoletti): Franco Telloni, Andrea Scaglia, Manila Marchese, Anselmo Savina, Valerio Galliani, Susanna Proietti, Maurizio Mencarelli, Graziella Bussoni, Vittore Finistauri e Alessandro Leonelli.

Certezza e futuro (candidato sindaco Antonio Liberati): Nico Nunzi, Gianni Cifoletti, Francesca Lazzarini, Alessandro Fani, Matteo Ferramondo, Giorgio Fontana, Donatella Leonelli, Eligio Marazza, Andrea Pagliaro, Federica Pelosi.

Avigliano Umbro - Avigliano Umbro insieme (candidato sindaco Luciano Conti): Manlio Bertoldi, Luca Cricchi, Daniele Gentili, Luca Longhi, Cesare Mecarelli, Maria Grazia Mechelli, Angelo Melari, Fabio Pacifici, Roberto Pacifici, Silvia Sensini.

Aria nuova per Avigliano (candidato sindaco Daniele Marcelli): Roberto Morelli, Simone Pelini, Andrea Ranieri, Raffaele Antonini, Antony Mariani, Luca Proietti Scorsoni, Luciano Bucalossi, Manuela Piacenti.

Parrano - Parrano bene comune (candidato sindaco Valentino Filippetti): Leonardo Marcacci, Anna Maria Mechelli, Andrea Morcellini, Marcello Moretti, Sistina Sabellico, Tedeschini Isabella e Marco Trippella.

Libertà e Cambiamento (candidato sindaco Laura Duranti): Michele Bonchio, Giacomo Giulietti, Alessandro Marenghi, Laura Miscetti, Valentina Picconi, Francesca Servili, Enrico Tedeschini, Roberto Todini.

Montecastrilli - Montecastrilli siamo noi (candidato sindaco Emanuele Capradossi): Lara Altobelli, Lucilla Bettarelli, Marta Bettelli, Mario Cardoni, Roberto Manoni, Isabel Cristina Minielli, Andrea Daragnani, Anna Maria Pugnaloni, Maria Augusta Mancini, Emiliano Francia.

Insieme per il bene comune (candidato sindaco Fabio Angelucci): Diego Ceccarelli, Luca Raggi, Benedetta Baiocco, Tatiana Crespi, Riccardo Aquilini, Fabrizio Finistauri, Claudia Sensini, Federica Ferrotti, Francesco Rafanelli, Doris Antonini, Sergio Bernarducci, Andrea Carissimi.

Lega Nord (candidato sindaco Sabina Accorroni): Lorenzo Mazzola, Francesco Grespi, Claudia Chiappini, Fabio Petrucci, Luigi Fiorentino, Manila Battisti, Francesco Agnetti, Nelly Laureti, Stefano Antonietti, Anna Rita Cruccolo, Marcello Buccheri, Piero Cancelli.

Castel Giorgio - Progetto futuro (candidato sindaco Claudio Tarmati): Gabriele Anselmi, Fabrizio Batella, Simone Cinque, Rolando Equitani, Cristiano Federici, Raffaele Fiani, Roberto Morucci, Enrico Pacetti, Barbara Salvati, Marco Taschini.

Con i cittadini per Castel Giorgio (candidato sindaco Andrea Corritore): Tonino Cardinali, Fausto Fabiani, Chiara Germani, Annalisa Giulietti, Francesco Messina, Maria Teresa Nulli, Claudio Serafinelli, Fabrizio Ceccarini.

Democrazia e progresso (candidato sindaco Rodolfo Proietti): Luca Campanelli, Renzo Caprasecca, Marianna Cordelli, Pancrazio Lazzarini, Domenico Messina, Roberto Pacetti, Renato Giorgio Pagnini, Maria Cristina Pepe, Enzo Prudenzi.

Cambiamo Castel Giorgio (candidato sindaco Andrea Garbini): Gianpaolo Paglialunga, Nazzareno Ceccarelli, Luca Iachini, Christian Montesanti, Simone Plutoni, Silvio Rapaccini, Minimo Ronchini, Federica Santi, Sauro Santinami e Fabrizio

TERNI – Infrastrutture e viabilità sono due temi sempre al centro delle attività degli enti locali. Proprio in questi settori, infatti, sono intervenute nelle ultime ore le amministrazioni comunali di Parrano e Montecastrilli.

Nel primo caso, la giunta comunale ha approvato il progetto preliminare riguardante la riqualifica della strada comunale di Pievelunga. Gli interventi saranno finalizzati principalmente a garantire maggiore sicurezza ai cittadini. Il rischio di fenomeni franosi e la presenza di diversi avvallamenti su vari tratti della strada, infatti, rendono il tragitto non pienamente sicuro.

La volontà dell’amministrazione è dunque quella di ridurre il più possibile i pericoli sul percorso stradale, rendendolo più regolare e meno dissestato. Il progetto prevede un ammontare complessivo di 250 mila euro. Una cifra certamente importante, che, insieme agli interventi proposti, dovrà essere vagliata dalla Regione, la quale potrà poi provvedere al finanziamento.

Per quello che riguarda Montecastrilli, invece, gli interventi approvati dal Comune riguardano la sistemazione di alcuni tratti di due vie pubbliche. La prima è Via della Resistenza, la quale si trova proprio nel capoluogo comunale, mentre la seconda è Via San Sebastiano, collocata nella frazione di Quadrelli. Prima di procedere alla sistemazione di questa seconda via, però, sarà necessario ultimare i lavori di messa in sicurezza dell’edificio prospiciente la strada. Si tratta di una struttura danneggiata dal recente sisma, le cui condizioni avevano precedentemente costretto il sindaco a intervenire con un’ordinanza di interdizione al traffico.

Lorenzo Di Anselmo

ORVIETO - Riunione operativa tra i sindaci di Fabro, Ficulle, Parrano, Montegabbione e Monteleone d'Orvieto, intenzionati a fondersi, entro l'estate 2014, in un solo comune di circa 8 mila abitanti e vasto 220 chilometri quadrati. Operazione che a loro avviso porterebbe vantaggi politici ed economici.
Questa mattina (7 gennaio) si è infatti discusso della stesura della delibera che dovrà essere adottata da ognuno dei cinque municipi entro il 20 gennaio prossimo. Con questo documento i comuni chiederanno alla Regione di indire il referendum con il quale verrà poi chiesto ai cittadini un parere sulla fusione. L'obiettivo è quello di svolgere la consultazione entro il 25 maggio (data in cui dovrebbero svolgersi le elezioni europee e amministrative), per poi rinviare di un paio di mesi le votazioni per la nomina dell'unico consiglio comunale.

Vantaggi - "I tempi sono stretti, ma dobbiamo fare quanto già fatto con successo in altre parti d'Italia da altre amministrazioni" ha spiegato il sindaco di Fabro, Maurizio Terzino. "E' un percorso che parte da lontano - ha aggiunto -, visto che sono diversi mesi che ne stiamo discutendo, un percorso che porterebbe diversi vantaggi". In particolare due, secondo il sindaco. "Ci garantirebbe - ha sostenuto - una maggiore visibilità politica e benefici economici, visto che potremmo usufruire di almeno cinque milioni di euro di trasferimenti di Stato e Regione in 10 anni. I comuni troppo piccoli sono difficili da amministrare, con questa operazione ci sarebbe un'ottimizzazione dei servizi garantiti alle famiglie e un abbattimento dei costi. Le questioni di campanile sono ormai superate dalla storia"

Ci sono dall'altra vantaggi di uno stile di vita sano. Ma possibile rimedi aiutarci? E 'facile per gli americani per ottenere rimedi on-line. Com'è possibile? Di solito, se avete perso l'attrazione ad un partner specifico, rimedi come Kamagra per migliorare la potenza è improbabile per aiutarlo a tornare. A proposito di "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly consegna al giorno successivo"? Quello che gli esperti parlano di "Kamagra da India"? Altra domanda che dovremmo è "Kamagra consegna al giorno successivo". Una classe comune di antidepressivi, che comprendono Lexapro, può motivo disfunzioni sessuali. Alcuni medicina non sono adatti per le persone con alcune condizioni, e betweentimes un farmaco può essere usato solo se è preso cura supplementare. Se avete bisogno di consigli su Kamagra, uno dei medici farà farmaci accessibili che sono adatti per voi di prendere. Sarà quindi in grado di acquistare il medicamento.

PARRANO - Una panchina rossa contro il femminicidio e la violenza sulle donne sarà inaugurata domenica prossima alle undici, a testimonianza della lotta contro un fenomeno che sta assumendo caratteri sempre più preoccupanti. L’iniziativa, che si intitola proprio “Panchina rossa”, è a cura degli Stati generali delle donne dell’Umbria, con il patrocinio del Comune di Parrano, e si articola in un convegno-dibattito alle undici e trenta al Centro di documentazione territoriale di Parrano. A discuterne saranno il sindaco Valentino Filippetti, la vice sindaca Patrizia Patrizi, la consigliera di parità della Regione Umbria Elena Tiracorrendo, le avvocatesse Paola Cleri e Michela Ricolfi, la presidentessa dell’associazione Te.Ma. Sabrina Ceprini e l’imprenditrice Monica Accardo. “E’ un’importante occasione di riflessione – commenta il sindaco Filippetti – anche per impostare progetti educativi e di sensibilizzazione. In questo contesto iniziamo con un gesto simbolico, una panchina rossa appunto, che vuole attrarre l’attenzione e accendere ancora di più i riflettori su questo delicato e drammatico fenomeno del nostro tempo”.

Terremoto, Natale solidale – Parrano si prepara anche ad un Natale speciale. Saranno infatti dedicate alle popolazioni colpite dal sisma le iniziative natalizie di quest’anno. A renderlo noto è l’amministrazione comunale che insieme alla pro loco e ad alcune associazioni locali ha predisposto il programma “Parrano e i presepi della solidarietà”, una serie di iniziative per aiutare le zone terremotate che si svolgeranno dal 23 dicembre al 6 gennaio. Fra quelle più importanti il concorso dei presepi, di privati e scuole, per decretare quello più bello, la casa di Babbo Natale (22-24 dicembre), il concerto di musiche natalizie nella chiesa della Madonna delle Grazie (26 dicembre), l’inaugurazione del forno di Parrano (28 dicembre) e la cena norcina (30 dicembre). Collaborano al programma le associazioni L’Upupa, La sportiva, Parrano Vive, pro loco Cantone e Le giovani idee.  

 

Pagina 1 di 2
EOF